Home Mobilità Elettrica News Fiido X, presto su Indiegogo, ridefinisce l'estetica delle bici elettriche

Fiido X, presto su Indiegogo, ridefinisce l’estetica delle bici elettriche

0

Anche un mercato relativamente giovane come quello delle bici elettriche ha bisogno di innovazione, soprattutto per quanto riguarda il design, che molto spesso rende i vari prodotti molto simili tra di loro. Fiido, una delle aziende leader in questo settore, è pronta a rivoluzionare il mercato con un nuovo prodotto, Fiido X.

Fiido X evolve il design

Il telaio della nuova bicicletta elettrica, pur ereditando alcune delle scelte che hanno decretato il successo del brand, adotta soluzioni innovative, come l’utilizzo di una lega di magnesio con linee morbide e semplici. Il peso del telaio si ferma a soli 3 Kg, contribuendo a contenere il peso complessivo del mezzo, che ricordiamo può essere piegato per semplificare il trasporto.

Fiido ha curato in maniera quasi maniacale l’estetica, nascondendo la maggior parte dei cavi, e utilizzando un innovativo sistema di alimentazione, mentre la batteria trova posto sul cannotto reggisella. Fiido X integra inoltre un sensore di coppia che riesce a riconoscere l’intensità della pedalata del ciclista, adattando la potenza erogata. Con una coppia massima di 40 Nm non dovrete temere anche le salite più ripide, per godervi al meglio il panorama senza sudare troppo.

Fiido X, presto su Indiegogo, ridefinisce l'estetica delle bici elettriche 1

La batteria da 417,6 Wh al litio garantisce un’autonomia che supera i 130 Km, un risultato davvero impressionante per la tipologia di prodotto. Fiido strizza l’occhio anche alla sicurezza con un sistema antifurto basato su un codice, che va a sostituire la tradizionale chiusura con chiave.

Grazie all’applicazione che arriverà nel corso dei prossimi, mesi sarà possibile monitorare la bici in tempo reale, sfruttando inoltre le funzioni social per condividere le proprie esperienze con gli amici, che si tratti di escursioni o di semplici trasferimenti di lavoro. Il sistema di trasmissione meccanico a sette velocità garantisce di poter superare agevolmente qualsiasi tipo di ostacolo, e le ruote da 20 pollici offrono il giusto compromesso tra portabilità e comfort di marcia.

Una volta piegata Fiido X occupa appena 0,2 metri cubi, rendendola facilmente trasportabile nel bagagliaio di qualsiasi auto, ma anche sui mezzi pubblici. Dopo il successo di Fiido D11, che lo scorso anno ha raccolto oltre un milione di dollari su Indiegogo, Fiido torna ad appoggiarsi al sistema di crowdfunding per proporre la propria bici, disponibile in due varianti.

Fiido X sarà in vendita a 1.999 dollari con un prezzo early bird di 1.399 dollari e un super early bird di appena 1.099 dollari. Fiido X Lite invece sarà in early bird a 1.099 dollari e in super early bird a 899 dollari. Le differenze tra i due modelli sono minime, con Fiido X Lite che avrà una batteria da 5,8 Ah contro gli 11,6 Ah del modello normale, il che comporta un’autonomia di 60 Km contro i 130 Km..

Il modello Lite utilizzerà dei freni cablati mentre il modello top utilizzerà un sistema idraulico, con un peso leggermente inferiore, 17,5Kg per Fiido X e 16,9 Kg per Fiido X Lite. Le dimensioni infine sono di 150 x 58 x 100 centimetri per entrambe, mentre una volta piegata la bici misura 84 x 40 x 59 centimetri, davvero niente male.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina su Indiegogo, che presto svelerà il progetto completo, qui sotto invece un breve video introduttivo su Fiido X.

 

Informazione Pubblicitaria