Home Cultura Tech Xiaomi lancia il walkie-talkie ultrasottile BEEBEST A308

Xiaomi lancia il walkie-talkie ultrasottile BEEBEST A308

0
xiaomi BEEBEST A308

BEEBEST è un marchio di Xiaomi noto per la sua gamma di walkie-talkie. Ora il colosso cinese ha lanciato un nuovo modello dal design leggero e ultrasottile.

Con un peso di soli 137 grammi e uno spessore di 16 mm, il nuovo BEEBEST A308 sfoggia un design ultrasottile e leggero che lo distingue dagli altri walkie-talkie tradizionali.

Xiaomi lancia il walkie-talkie ultrasottile BEEBEST A308 1

Caratteristiche del walkie-talkie BEEBEST A308

Nonostante il design sottile, il nuovo walkie-talkie BEEBEST A308 ha un potere di penetrazione più forte e può coprire distanze più lunghe, inoltre può essere utilizzato a una temperatura ambiente compresa tra -20 ℃ e 50 ℃.

La radio bidirezionale è dotata di un grado di protezione IP54 impermeabile e antipolvere, pertanto può essere immersa in acqua fino a 1,8 m di profondità.

BEEBEST A308 Ultra-thin Walkie-Talkie

La distanza operativa del dispositivo può estendersi fino a un raggio di 5 chilometri e attraverso un edificio di 30 piani, mentre in un ambiente aperto la ricezione del walkie-talkie può arrivare fino a 10 chilometri e a 3 chilometri in un’auto in movimento.

BEEBEST A308 è alimentato da una capiente batteria da 2190 mAh che permette di utilizzare il dispositivo ininterrottamente per 13 ore e fornisce fino a 100 ore di autonomia in standby.

Xiaomi lancia il walkie-talkie ultrasottile BEEBEST A308 2

Il walkie-talkie è inoltre dotato di una nuova funzione di frequenza di copia aerea che consente all’utente di copiare contemporaneamente 100 frequenze di canale su più walkie-talkie nello stato di ricezione vicino, senza dover associare i dispositivi individualmente.

Disponibilità e prezzi del walkie-talkie BEEBEST A308

Xiaomi ha lanciato il nuovo walkie-talkie BEEBEST A308 sulla sua piattaforma di crowdfunding Youpin dove è attualmente in vendita per 349 yuan, corrispondenti a circa 45 euro.

Potrebbe interessarti: Recensione Xiaomi Mi Reader Pro, un e-reader per veri Mi Fan