Home News Google rivoluziona tutto: novità per Workspace, Meet, Gmail e Drive

Google rivoluziona tutto: novità per Workspace, Meet, Gmail e Drive

0

Workspace per tutti, una nuova modalità “Companion”, rivisitazione di alcuni elementi di Gmail e file Drive più sicuri grazie alla crittografia: sono le novità appena annunciate da Google, pensate per migliorare alcuni dei suoi servizi più popolari e portarli a un livello successivo.

Tutte le novità di Google tra Workspace e Drive

Google Workspace è stata una vera manna dal cielo per tutte quelle aziende e istituti educativi che, in tempi di pandemia e di distanziamento sociale, hanno dovuto adottare il modello “smart” e gestire grossi gruppi di studio e di lavoro a distanza, coordinandone le attività e garantendone la collaborazione.

Workspace ha offerto agli utenti business tutti gli strumenti necessari per connettersi, creare e collaborare, e adesso estende questa possibilità a tutti coloro che siano in possesso di un account Google.

Per coloro che sono alla ricerca di un servizio di facile utilizzo e che permetta di gestire e proteggere la propria attività, Google offre il nuovo piano in abbonamento Workspace Individual. Riprendendo le parole del colosso di Mountain View, “con questa nuova offerta, i singoli proprietari di piccole imprese possono fare molto di più, presentarsi in modo più professionale e servire meglio i propri clienti”.

Workspace Individual include funzionalità premium come prenotazione smart, video-riunioni professionali, email marketing personalizzato e molto altro. Il piano sarà inizialmente disponibile negli Stati Uniti, Canada, Messico, Brasile, Australia e Giappone per poi essere esteso progressivamente anche ad altri mercati.

L’annuncio porta con sé tante altre novità. A partire da Gmail per Web, che entro la fine dell’estate otterrà un design leggermente rivisitato e altri cambiamenti. Il servizio di posta elettronica di Google, infatti, non è più un semplice “servizio di posta elettronica”: oltre alla gestione, all’invio e alla ricezione della posta elettronica, Gmail include “Chat”, il servizio di messaggistica istantanea; “Stanze”, per conversazioni e scambi con più ampi gruppi di persone; e “Meet”, il servizio di video-chiamate e video-conferenze di Google.

Queste sezioni verranno sostituiti da pulsanti che agevoleranno la navigazione tra i vari servizi e ciascuno di essi presenterà una propria interfaccia caratterizzata da un’ampia scheda dagli angoli arrotondati.

Google rivoluziona tutto: novità per Workspace, Meet, Gmail e Drive 1

Oltre ciò, Google ha annunciato che “Stanze” adotterà il nuovo nome “Spazi”, proprio perché quel servizio è pensato per essere uno spazio di organizzazione di persone, argomenti e progetti, nonché il proprio nuovo spazio di lavoro. L’aggiornamento introdurrà anche ruoli utente e strumenti di moderazione.

“Spazi possono fornire un luogo per alimentare la condivisione delle conoscenze e la creazione di comunità per team di tutte le dimensioni, dove è possibile organizzare tutte le informazioni, le conversazioni e i file pertinenti per un progetto e dove gli argomenti, anche a livello di organizzazione, possono essere moderati in modo intelligente. Con la possibilità di bloccare i messaggi dove tutti possono vederli, “Spazi” svolgerà un ruolo cruciale nell’aiutare le persone a rimanere connesse e informate man mano che il lavoro ibrido si evolve.”

Altra novità annunciata da Google consiste nella modalità “Companion”, pensata per ottimizzare l’esperienza di ascolto e partecipazione nelle stanze di conferenza condivise o per partecipare alla riunione usando il proprio dispositivo personale come schermo primario.

Questa modalità sarà disponibile per Meet e permetterà, tra le altre cose, di condividere lo schermo con altri partecipanti privandolo dell’audio, inviare domande o messaggi ai partecipanti e alzare la mano per intervenire durante la conferenza. Dall’altra parte, gli amministratori avranno più strumenti a disposizione per definire meglio i criteri di ammissione alle riunioni, mentre nuovi controlli permetteranno di disabilitare la chat durante la riunione, disattivare o riattivare l’audio.

Google rivoluziona tutto: novità per Workspace, Meet, Gmail e Drive 2

Infine, un’altra novità riguarda l’estensione della crittografia lato client per file e documenti di Google Docs e Google Drive. “La crittografia lato client è particolarmente vantaggiosa per le organizzazioni che archiviano dati sensibili o regolamentati, come proprietà intellettuali, cartelle cliniche o dati finanziari. Può aiutare a soddisfare i requisiti di sovranità dei dati e i requisiti di conformità per ITAR, CJIS, TISAX, IRS 1075 ed EAR.”

Una versione Beta della crittografia in Google Drive sarà disponibile tra quale settimana per i clienti Google Workspace Enterprise Plus e Google Workspace Education Plus per poi arrivare ufficialmente in autunno.