Home Wearable Smartwatch Trapelano i primi dettagli di Samsung Galaxy Watch 4: ecco cosa aspettarsi

Trapelano i primi dettagli di Samsung Galaxy Watch 4: ecco cosa aspettarsi

0

Samsung Galaxy Watch 4 sarà il primo smartwatch a essere alimentato da Wear, il sistema operativo realizzato dal colosso sudcoreano in collaborazione con Google e che “porta il meglio di WearOS e Tizen in un’unica piattaforma unificata”.

L’orologio intelligente di casa Samsung vedrà la luce entro la fine dell’anno ed è ora apparso sul sito di certificazione SGS Fimko, che ne ha rivelato alcuni (pochi) dettagli.

Cosa aspettarsi da Samsung Galaxy Watch 4

L’elenco SGS Fimko rivela due diversi numeri di modello del Samsung Galaxy Watch 4, che sono SM-R865F e SM-R860. Ciò potrebbe riferirsi alle due varianti dello smartwatch, che per la generazione precedente sono state da 41 mm e da 45 mm. Quest’ultimo era dotato di una batteria più grande.

Il sito rivela che lo smartwatch includerà una batteria da 247 mAh e che supporterà la ricarica da 5 W. Nonostante il dispositivo non offri una batteria molto grande, Samsung Galaxy Watch 4 dovrebbe comunque assicurare buone prestazioni dal punto di vista della durata, dal momento in cui il nuovo sistema operativo è stato pensato per offrire una maggiore autonomia e un consumo energetico ottimizzato.

Oltre ciò, Wear riesce a eseguire le applicazione fino al 30% più velocemente, offrendo animazioni e movimenti fluidi, offre funzionalità ottimizzate e applicazioni riprogettate per garantire una migliore esperienza utente.

Al momento, tuttavia, queste sono le uniche informazioni che si hanno a riguardo. Come già anticipato, il lancio di Samsung Galaxy Watch 4 è atteso entro la fine dell’anno ma non si è ancora in grado di collocarlo entro un periodo preciso. Se ci saranno novità, vi terremo aggiornati.