Home Wearable Smartwatch Fitbit sta finalmente utilizzando cavi di ricarica USB-C, a partire da Luxe

Fitbit sta finalmente utilizzando cavi di ricarica USB-C, a partire da Luxe

0
Fitbit Luxe

Annunciato il mese scorso come smartwatch alla moda, Fitbit Luxe è il primo fitness tracker dell’azienda di proprietà di Google ad avere un display a colori.

Tuttavia questo smartwatch non è solo design e lusso e ora sta finalmente adottando lo standard USB-C per il cavo di ricarica.

A parte qualche eccezione come Fitbit Sense e Versa 3 o Inspire 2 e Ace 3, ogni generazione di smartwatch Fitbit utilizza un cavo di ricarica diverso.

Per Fitbit Luxe l’azienda utilizza un connettore USB-C con un pulsante utilizzato per il processo di ripristino nel caso in cui un tracker non dovesse rispondere.

Fitbit Luxe utilizza un cavo di ricarica USB-C

Questa funzionalità è stata finora ignorata e Fitbit non fa riferimento ad essa da nessuna parte sulla pagina del prodotto, tuttavia un’immagine presente sul sito ufficiale mostra un cavo di ricarica Luxe Charging Cable privo dei due ritagli tipici del connettore USB-A.

Fitbit sta finalmente utilizzando cavi di ricarica USB-C, a partire da Luxe 1

L’auspicio è che USB-C diventi lo standard in futuro poiché molte persone hanno sempre più caricabatterie e laptop compatibili con esso.

Non è chiaro se Fitbit rilascerà cavi USB-C per i dispositivi più recenti, ma sarebbe un vantaggio per coloro che utilizzano caricabatterie USB-A solo per ricaricare i propri dispositivi indossabili.

Il sito Web di Fitbit afferma che i preordini del cavo Luxe Charging Cable verranno evasi a giugno, mentre i rivenditori di terze parti non hanno ancora una data di lancio.

Con l’occasione vi ricordiamo che Amazon Prime Day si avvicina, dunque aggiungete ai preferiti la pagina sulle offerte Prime Day relative agli smartwatch in modo da essere pronti il giorno delle offerte! Nel frattempo potrebbe interessarvi la nostra guida sui migliori smartwatch del mese.