Home News Apple TV arriva alla sesta generazione con un telecomando rinnovato

Apple TV arriva alla sesta generazione con un telecomando rinnovato

0

Nel corso di un evento nel quale ha presentato parecchie novità, Apple ha annunciato oggi la sesta generazione della propria Apple TV, che pur mantenendo lo stesso design della generazione precedente porta numerose novità, sia sotto il cofano sia a livello di controller remoto.

Apple TV arriva alla sesta generazione

LA novità più importante riguarda la presenza di un chip A12 Bionic, già visto sugli iPhone, pronto per eseguire senza intoppi tutti i giochi presenti nell’App Store e in Apple Arcade. Per quanto riguarda la parte video sarà possibile visualizzare contenuti HDR a un elevato frame rare, inclusi i contenuti Dolby Vision a 60 frame per secondo attraverso AirPlay da un iPhone compatibile.

Decisamente particolare la possibilità di ottimizzare i colori inviati alla TV sfruttando il sensore di luminosità di iPhone. In questo modo i colori saranno più realistici, senza che sia necessario intervenire sul televisore. Completano la scheda tecnica anche la connettività WiFi 6, Bluetooth 5.0 e Gigabit Ethernet, mentre l’alimentatore è ancora integrato.

Apple TV arriva alla sesta generazione con un telecomando rinnovato 1

La seconda novità è invece rappresentata dal nuovo telecomando, in precedenza il vero punto debole del dispositivo. Nel nuovo telecomando sono presenti un tasto per accendere la TV, uno per silenziare l’audio e una rotella simile a quella di iPod, con un pad a cinque vie e una zona touch per scorrere tra le selezioni. Sul lato del controller è presente il tasto per l’attivazione di Siri, così da controllare tutto con i comandi vocali.

Potrete ordinare Apple TV a partire dal 30 aprile, con disponibilità dalla seconda metà di maggio, al prezzo di 199 euro per la versione con 32 GB di memoria interna e 219 GB per la versione da 64 GB. Ricordate che incluso nel prezzo avrete anche un abbonamento annuale ad Apple TV+.