Home Wearable Smartwatch Amazfit GTR 2 con eSIM è già disponibile all'acquisto in Cina

Amazfit GTR 2 con eSIM è già disponibile all’acquisto in Cina

0

Amazfit GTR 2 eSIM entra ufficialmente nel listino del produttore ed è disponibile all’acquisto in Cina già a partire da oggi.

Il nuovo smartwatch di Huami, il cui arrivo era nell’aria ormai da mesi, va così ad allargare una famiglia che già comprende l’ottimo Amazfit GTR 2 “standard” e il più recente ed economico Amazfit GTR 2e.

Amazfit GTR 2 eSIM diventa automaticamente il modello più completo e costoso della serie ed è naturalmente contraddistinto dalla possibilità di effettuare e ricevere chiamate e più in generale da una maggiore indipendenza dallo smartphone. Sta all’utente decidere se fare uso dello stesso numero di telefono sullo smartphone e sul wearable oppure attivarne uno nuovo per il secondo.

Al netto dell’eSIM, l’unica altra differenza tra questo nuovo modello e l’Amazfit GTR 2 che già conosciamo è la batteria, che passa da 338 mAh a 471 mAh. Il produttore dichiara un’autonomia di 48 ore con un utilizzo pesante, di 96 ore con un uso standard e fino a 14 giorni in power saving mode, mentre per una ricarica completa sono necessarie due ore.

Tutto il resto della scheda tecnica e delle funzioni rimangono invariate.

Amazfit GTR 2 eSIM è compatibile coi tre principali operatori telefonici cinesi – China Mobile, China Telecom e China Unicom –, è disponibile nella sola colorazione Obsidian Black e viene proposto al prezzo di listino di 1999 CNY (circa 256 euro al cambio attuale).

Amazfit GTR 2 eSIM

Per il momento non ci sono informazioni su un eventuale lancio globale di Amazfit GTR 2 eSIM, dunque non avrebbe neppure senso porsi il problema della compatibilità.

Leggi anche: Recensione Amazfit GTR 2

Fonte