Home Wearable Cuffie Samsung aggiorna le cuffie Galaxy Buds+ con alcune novità

Samsung aggiorna le cuffie Galaxy Buds+ con alcune novità

0

Dopo avere rilasciato un aggiornamento che ha introdotto diverse nuove feature per i possessori di Samsung Galaxy Buds Live, il team di sviluppatori del colosso coreano ha dato il via al roll out del medesimo update anche per le cuffie Samsung Galaxy Buds+.

Le novità del firmware R175XXU0AUB3 per Samsung Galaxy Buds+

La novità più importante è rappresentata dall’aggiunta di Auto Switch, feature che ha fatto il proprio esordio sulle cuffie Galaxy Buds Pro ed in virtù della quale gli utenti hanno la possibilità di passare senza interruzioni tra diverse sorgenti audio, il tutto immediatamente ed a condizione che tali sorgenti audio siano smartphone o tablet Samsung compatibili con One UI 3.1 .

Oltre alla commutazione automatica, tale update porta con sé anche il controllo del menu Buds nelle impostazioni Bluetooth, rendendo più facile per gli utenti regolare le impostazioni degli auricolari dalla pagina Bluetooth rispetto all’app Galaxy Wearable.

Samsung Galaxy Buds+

Non mancano, infine, i classici miglioramenti alla stabilità ed all’affidabilità del sistema.

Ricordiamo che tra le principali feature di queste cuffie true wireless del colosso coreano troviamo la tecnologia audio di AKG (con un woofer e un tweeter 2 Way Dynamic), un microfono in più per una migliore qualità telefonica, il supporto alla connettività Bluetooth 5.0, un accelerometro, un sensore ambientale, un sensore di prossimità, una superficie sensibile al tocco per la gestione della riproduzione, una batteria da 85 mAh (che dovrebbe garantire fino a 7,5 ore di autonomia in conversazione telefonica o 11 ore in riproduzione musicale) e una custodia di ricarica con una batteria aggiuntiva da 270 mAh (con supporto a ricarica wireless e tecnologia Fast Charge).

Come scaricare il nuovo firmware

L’update che porta il firmware di Samsung Galaxy Buds+ alla versione R175XXU0AUB3 ha un “peso” di 1,40 MB e può essere scaricato ed installato attraverso l’applicazione Galaxy Wearable (disponibile sia per Android che per iOS) installata sullo smartphone connesso alle cuffie.

Leggi anche: la recensione di Samsung Galaxy Buds Pro, tanta qualità e funzioni Super Smart