Home TV & Streaming News Paramount+ vicino al lancio: info, costi e titoli di punta

Paramount+ vicino al lancio: info, costi e titoli di punta

0
paramount plus

Stanno spuntando come funghi i servizi di streaming di film, serie TV e quant’altro e il prossimo in arrivo è Paramount+, che punterà subito su titoli allettanti come Mission: Impossible 7 e Star Trek: Prodigy.

Paramount+: info, costi e disponibilità

In questi minuti la dirigenza di ViacomCBS ha tenuto un evento virtuale per gli investitori nel quale è stata illustrata la strategia relativa a Paramount+, il servizio di streaming premium il cui lancio è in programma per il 4 marzo 2021.

Volendo operare un’estrema sintesi, si tratterà di fatto di un rebrand di CBS All Access, ma in versione estesa.

In aggiunta al lancio negli Stati Uniti, la dirigenza ha confermato che il servizio verrà reso disponibile anche in America Latina e Canada già a partire dal 4 marzo. Qualche settimana più tardi sarà la volta dei Paesi nordici, mentre entro la fine dell’anno arriverà il turno dell’Australia.

Per quanto riguarda l’Italia, ViacomCBS ha stretto accordi di distribuzione con Sky e TIMVision, pertanto, arrivando i contenuti su queste piattaforme, almeno inizialmente ci sarebbe poco spazio per Paramount+.

Passando al capitolo costi, è stato altresì confermato che, negli Stati Uniti, Paramount+ verrà proposto al prezzo di 4,99 dollari al mese nella versione con annunci pubblicitari – meno dei 5,99 dollari mensili di CBS All Access – e a quello di 9,99 dollari al mese per la variante top. Quest’ultima sottrarrà dall’equazione gli annunci pubblicitari e vi aggiungerà sport, notizie e altri contenuti TV trasmessi in diretta.

Pur senza fornire molti dettagli, la dirigenza di ViacomCBS ha inoltre manifestato la volontà di creare dei pacchetti che mettano Paramount+ in bundle con gli altri abbonamenti premium dell’azienda, come ad esempio Showtime.

Per quanto all’apparenza si tratti soltanto dell’ennesimo servizio di streaming con un “plus” nel proprio nome, Tom Ryan, presidente e CEO della divisione streaming di ViacomCBS, ha dichiarato che le ricerche condotte hanno mostrato come i brand di ViacomCBS – non solo Paramount Pictures e CBS, ma anche Comedy Central, MTV, Nickelodeon e altri – siano ben conosciuti dal pubblico e che tutti avranno un ruolo centrale nel nuovo servizio.

Questo naturalmente senza dimenticare che ViacomCBS ha già al proprio attivo la produzione di programmi di successo distribuiti in streaming su altre piattaforme, come ad esempio “13 Reasons Why”, “Emily in Paris” e “Jack Ryan”.

Al fine di rendere Paramount+ un servizio di successo, i dirigenti di ViacomCBS hanno scelto di puntare su un catalogo capace di combinare tanto intrattenimento con notizie ed eventi sportivi in tempo reale. In questo senso si parla di numeri degni di nota: il servizio dovrebbe mettere sul piatto oltre 30.000 episodi di programmi TV e 2.500 film.

Neppure la qualità di visione verrà trascurata: il servizio offrirà produzioni originali in 4K, HDR e Dolby Vision, con tanto di download semplificato.

La raccolta sarà ovviamente in continua evoluzione ed espansione, con show come la nuova versione di “Frasier” con il ritorno di Kelsey Grammer, oppure il programma TV “Halo” che ad inizio 2022 debutterà proprio su Paramount+ (non più su Showtime). Non mancherà neppure il reboot di vari titoli di proprietà di Paramount, come “Love Story”, “Fatal Attraction” e “Flashdance”.

Come CBS All Access prima di lui, Paramount+ ospiterà i nuovi programmi TV di Star Trek e non solo i già esistenti “Discovery”, “Picard” e “Lower Decks”, ma anche quelli in arrivo, ovvero “Strange New Worlds” e la serie animata per bambini “Prodigy”.

“Star Trek: Prodigy” debutterà su Paramount+

Come evidenziato da The Verge, i piani iniziali prevedevano il lancio iniziale su Nickelodeon, ma in realtà la serie animata Star Trek: Prodigy farà il proprio debutto sulla nuova piattaforma Paramount+.

L’anteprima riguarderà tutti i dieci episodi della prima stagione, che solo successivamente andranno in onda anche via cavo su Nickelodeon.

In aggiunta a questo sono stati forniti maggiori dettagli sulla serie, che avrà come protagonista un gruppo di teenager all’avventura nell’universo di Star Trek a bordi di una navicella abbandonata. Kate Mulgrew presterà la voce a Captain Kathryn Janeway, personaggio interpretato in Star Trek: Voyager.

La prima serie di Star Trek pensata per un pubblico di bambini introdurrà nuovi personaggi più giovani, tutti di specie aliene.

Catalogo film e “Mission: Impossible 7”

Per quanto concerne il catalogo dei film, il CEO di Paramount Jim Gianopulos ha dichiarato di credere ancora fermamente nelle sale cinematografiche, ma anche che alcune nuove uscite del 2021 arriveranno su Paramount+ molto più rapidamente del solito.

Ad esempio, “A Quiet Place Part II”, “Paw Patrol: The Movie” e “Mission: Impossible 7” approderanno sulla piattaforma tra i 30 e i 45 giorni successivi all’uscita al cinema.

Non mancheranno neppure film straight-to-streaming, come i reboot di “Paranormal Activity” e “Pet Sematary”. Ed è inoltre arrivata la promessa che alcune nuove uscite, dopo l’arrivo nelle sale, saranno esclusive in streaming di Paramount+. Alcuni esempi comprendono: Snake EyesCliffordTop Gun: Maverick e Dungeons & Dragons.

Infine, Paramount ha ottenuto in licenza per Paramount+ alcuni film da MGM, come il nuovo film di James Bond “No Time To Die” e “Creed 3“.

Leggi anche: Now TV, Cinema e Entertainment a soli 9,99€? Ecco come