Home TV & Streaming News Mediaset trasmetterà 121 partite della Champions League 2021-2024

Mediaset trasmetterà 121 partite della Champions League 2021-2024

0
Champions League Mediaset

In queste settimane si stanno assegnando i diritti per le trasmissioni delle partite delle competizioni calcistiche del triennio 2021 – 2024 ed anche Mediaset avrà un ruolo importante per quanto riguarda la UEFA Champions League.

Mediaset punta sulla Champions League

Mediaset, infatti, si è aggiudicata una parte dei diritti per la trasmissione in streaming e in chiaro delle partite della Champions League per i prossimi tre anni e ciò significa che ogni stagione trasmetterà in totale 121 partite: una per ogni turno in chiaro (compresa la finale) e 104 in diretta streaming a pagamento.

La partita in chiaro di ogni turno probabilmente continuerà ad essere trasmessa su Canale 5 mentre, stando a quanto è stato reso noto dall’azienda, i 104 incontri trasmessi in streaming potranno essere guardati “su tutti i device, dalle smart tv fino a tablet, pc e cellulari”.

Grande soddisfazione è stata espressa da Pier Silvio Berlusconi, AD dell’azienda di Cologno Monzese:Grazie all’investimento di Mediaset, i nostri telespettatori saranno tra i pochi in Europa a poter vedere in chiaro, sia in tv sia online, le migliori partite di Champions League. In più, dalla prossima stagione, chi lo desidera potrà anche estendere la visione ad altri 104 match di Champions League in streaming pay sulle piattaforme Mediaset.

Purtroppo dal pacchetto acquistato da Mediaset resta fuori un incontro per turno (“la migliore partita del mercoledì”), che sarà trasmesso in esclusiva da Amazon.

A questo punto chi desidera guardare tutta la Champions League si trova di fronte alla necessità di stipulare un doppio abbonamento: quello per il pacchetto di 121 partite (scegliendo tra l’offerta di Sky e quella di Mediaset) e quello per i 16 incontri che saranno trasmessi da Amazon.

E probabilmente qualcosa di simile si verificherà anche per quanto riguarda il prossimo triennio di Serie A, per le cui partite sono in corsa Sky e DAZN.

In sostanza, gli appassionati di calcio probabilmente per i prossimi tre anni dovranno districarsi tra abbonamenti plurimi e pacchetti vari, con un probabile aumento complessivo dei costi. Staremo a vedere.