Home Computer Chrome OS si aggiorna alla versione 87 con tantissime novità

Chrome OS si aggiorna alla versione 87 con tantissime novità

0
Chrome OS

Chrome OS sta ricevendo in queste ore un nuovo update alla versione 87, che porta con sé numerose novità sia più importanti, sia prettamente di carattere estetico. L’aggiornamento dovrebbe essere a breve disponibile su tutti i dispositivi con installato il sistema operativo prodotto da Google.

Chrome OS si aggiorna, ora supporta il livello della batteria per i device bluetooth e molto altro

L’ultimo update disponibile per Chrome OS porta il sistema operativo sviluppato dell’azienda di Mountain View alla build 87, con interessanti novità. L’aggiornamento introduce infatti la possibilità di cercare tra quelle che spesso sono decine di schede aperte in Chrome tramite un apposito strumento di ricerca. Il menù, situato in alto a destra in corrispondenza dell’icona riportante una freccia verso il basso oppure apribile mediante lo shortcut Ctrl+Maiusc+S, mostrerà una lista di tutte le schede attualmente aperte, inotre in alto sarà possibile cercare una scheda più nello specifico, attraverso la casella di testo dedicata e l’inserimento di una parola contenuta nel titolo o nell’indirizzo.

chrome os update 1

L’update verrà rilasciato anzitutto sui Chromebook attraverso l’aggiornamento alla versione 87 e soltanto in seguito arriverà pure per l’app Chrome su Windows e MacOS.

Come accade già su Android, da oggi Google ha aggiunto su Chrome OS la possibilità di visualizzare lo stato della batteria di cuffie, auricolari, mouse e qualsiasi dispositivo bluetooth collegato al Chromebok. La funzione sarà accessibile mediante il pannello delle impostazioni bluetooth, situato nel menù delle impostazioni generali e, per i dispositivi compatibili con questa funzionalità, comparirà la percentuale della batteria sotto al nome del dispositivo, una volta collegato.

chrome os update 2

Sarà inoltre visualizzata, al momento della connessione col dispositivo bluetooth, un’icona nel menù rapido in basso a destra, riportante il livello di carica dello stesso.

L’aggiornamento include inoltre 36 nuovi wallpaper, alcuni dei quali creati dall’artista tedesco Rick Berkelmans mediante l’uso della sola app Chrome Canvas, disponibile gratuitamente su tutti i notebook che riportano il logo del colosso di Mountain View, ma anche da qualsiasi altro dispositivo collegandosi sul sito ufficiale, da cui è possibile eseguire sketch direttamente online.

Altre caratteristiche incluse nell’update in questione, prevedono inoltre uno switch più facile e rapido tra le lingue di sistema preferite, per tutti gli utenti che usano correntemente più di una lingua sul dispositivo, oltre alla possibilità di scegliere il nome con cui salvare i file su Google Drive e la cartella di destinazione, a scelta tra quelle presenti. Infine, la finestra generata dalla pressione dei tasti Alt+Tab, usata per passare da un’applicazione all’altra, ora supporta l’input di mouse e penna, quest’ultima naturalmente soltanto se supportata dal dispositivo.

Miglioramenti che fanno di questa versione non di certo un major update per Chrome OS, ma che senza dubbio potranno tornare utili a moltissimi utenti per via dell’introduzione, tra le tante, di alcune funzioni già presenti da tempo in altri sistemi operativi e largamente utilizzate. La build 87 è in fase di rilascio e raggiungerà tutti i dispositivi in maniera graduale, per cui potrebbe essere necessario attendere anche fino ad alcune settimane prima che il vostri device rilevi la presenza dell’update.

Leggi anche: Migliori Chromebook Dicembre 2020