Home Web&Social WhatsApp Web non supporta più il "vecchio" Microsoft Edge

WhatsApp Web non supporta più il “vecchio” Microsoft Edge

0
WhatsApp Logo

Da un decennio WhatsApp è l’app di messaggistica multipiattaforma più utilizzata al mondo, ma nonostante questo non supporta ancora l’accesso multi-dispositivo.

La piattaforma consente agli utenti di utilizzare il proprio account su computer tramite WhatsApp Web, ma ora questa funzionalità non è più disponibile per Microsoft Edge Legacy, la versione originale del browser basata sul motore proprietario dell’azienda EdgeHTML e sul motore Chakra JavasScripte.

Microsoft ha introdotto il browser Edge con il lancio del sistema operativo Windows 10 nel 2015, ma dopo alcuni anni il gigante di Redmond ha lanciato una nuova versione di Microsoft Edge basata sul progetto Chromium di Google.

La versione stabile è stata rilasciata a gennaio 2020 e da allora la versione originale è stata chiamata Edge Legacy. A febbraio Microsoft Edge Chromium ha iniziato il roll out su Windows 10 Insider e dallo scorso ottobre Internet Explorer reindirizza gli utenti a Microsoft Edge.

WhatsApp Web termina il supporto per Microsoft Edge Legacy

Secondo Windows Latest, anche WhatsApp ha abbandonato il supporto per Edge Legacy, pertanto gli utenti non saranno più in grado di accedere a WhatsApp Web sul browser Microsoft Edge Legacy.

Se vogliono accedervi, dovranno scaricare e installare l’ultima versione di Microsoft Edge o qualsiasi altro browser come Google Chrome, oppure scaricare e installare l’app Web WhatsApp dal sito Web ufficiale di WhatsApp.

Facebook sta testando da tempo il supporto multi-dispositivo per WhatsApp e quando finalmente lo rilascerà, WhatsApp Web diventerà un servizio ridondante.

Potrebbe interessarti: Come navigare in incognito sul Web da browser e mobile

Fonte