Home News Microsoft Edge testa le videochiamate integrate nel browser e altre novità

Microsoft Edge testa le videochiamate integrate nel browser e altre novità

0
Microsoft Edge beta

Dopo il passaggio di Microsoft Edge a Chromium, Microsoft sta cercando di differenziare il suo browser aggiungendo alcune funzionalità esclusive non presenti in Google Chrome senza aggiungere estensioni, tra cui una funzione di videochiamata rapida, un nuovo strumento per gli screenshot e un comparatore di prezzi.

Meet Now integra le video chiamate in Microsoft Edge

Lo strumento di videochiamata Meet Now sarà accessibile attraverso il relativo pulsante proprio nella pagina della nuova scheda di Microsoft Edge e permetterà di creare rapidamente un collegamento per avviare una videochiamata con un massimo di 50 persone senza che nessuno necessiti di software oltre a Microsoft Edge.

La funzionalità verrà distribuita sul browser di Microsoft nel corso di questo mese e nelle prossime settimane anche in Outlook sul Web e nella barra delle applicazioni di Windows 10.

Nuovo strumento screenshot in Microsoft Edge

Lo strumento screenshot ora consente di scorrere verso il basso nella pagina Web per acquisire un’immagine più alta. Gli utenti di Windows Insider Preview ottengono inoltre l’accesso anticipato alla possibilità di annotare facilmente i siti Web con funzionalità di input penna.

Microsoft Edge testa le videochiamate integrate nel browser e altre novità 1

Comparatore di prezzi in Microsoft Edge

La funzione per il confronto dei prezzi integrata in Microsoft Edge offre la possibilità di creare un catalogo di prodotti utilizzando lo strumento “Raccolta” del browser, fondamentalmente una versione integrata di Pinterest, e di confrontare il prezzo con altri rivenditori tramite un nuovo pulsante.

Microsoft Edge testa le videochiamate integrate nel browser e altre novità 2

In ottica Pinterest, Microsoft sta implementando anche un’integrazione più profonda del social, semplificando la ricerca di prodotti correlati a quelli presenti nella propria raccolta. Abilitando la funzionalità, sarà possibile essere reindirizzati a Pinterest dal proprio elenco di elementi per trovare i contenuti correlati.

Microsoft Edge testa le videochiamate integrate nel browser e altre novità 3

Leggi anche: Microsoft Edge approderà su Linux a ottobre