Un rinnovamento interno ed esterno: nuove linee ma anche una nuova vita da auto eco-friendly per la Smart EQ 2020, che abbandona il motore termico in favore dell’elettrico.

Le versioni disponibili della nuova Smart elettrica saranno 3: Fortwo Coupé, Fortwo Cabrio e Fourfour. Tutte le auto avranno anche un nuovo sistema di infotainment che sarà compatibile con Apple CarPlay, con un’interfaccia affidata a un nuovo schermo da 8″ su cui visualizzare tutte le informazioni e gestire i player multimediali, oltre alle mappe di navigazione.

La companion app Smart EQ consentirà di controllare in remoto lo status della batteria, visualizzando la carica residua, ma anche di accendere e regolare il sistema di condizionamento e l’apertura in remoto dell’auto, in modo analogo a quanto avviene con le auto Tesla. Il problema della ricarica dei veicoli elettrici è sempre attuale, ecco perchè verrà offerta anche una wallbox domestica per ricaricare la nuova Smart EQ, ma anche una rete capillare che consenta il parcheggio e la ricarica delle auto elettrice.

Nelle autorimesse convenzionate di Napoli, Roma, Firenze, Genova e Milano che aderiscono al netowrk ‘ready to park‘ e ‘ready to charge‘ potremo parcheggiare comodamente la nostra Smart, e dove sono presenti, ricaricare tramite apposite colonnine.

Il motore elettrico sviluppa 60k kW di potenza (82 CV) e 160 Nm di coppia: la Smart EQ Fortwo Coupé riesce così ad arrivare da 0 a 100 km/h in 11,6 secondi, mentre la versione cabrio e la Fourfour impiegano rispettivamente 11,9 e 12,7 secondi.

Con una velocità massima di 130 km/h e un’autonomia di 159 km con un singolo pacco batterie, la Smart EQ 2020 conferma la sua natura di veicolo elettrico pensato per la mobilità cittadina, magari da abbinare ad un monopattino elettrico per gli spostamenti last mile.