Audi E-tron scooter

Audi sta pubblicizzando in maniera incredibile l’arrivo sul mercato della nuova Audi e-tron, primo vero veicolo del colosso tedesco progettata sin dalle fondamenta per essere un’auto elettrica di livello elevato. Audi tuttavia non ha intenzione di limitare il brand E-tron alle sole auto, tanto che ha appena lanciato il nuovo Audi E-tron scooter.

Audi E-tron scooter è un mezzo della micro mobilità elettrico che è alquanto difficile da inquadrare: si tratta di una sorta di ibrido tra un monopattino elettrico e uno skateboard. Invece di stare in piedi con il busto rivolto in avanti come si fa con un monopattino tradizionale, con questo mezzo bisogna stare in piedi col busto in laterale e tenendo il manubrio anteriore solo con una mano.

Per sterzare, regolare la velocità e frenare, basta ruotare il manubrio, lasciando l’altra mano libera o per mantenere l’equilibrio. Audi afferma che l’esperienza di guida è come quella che si prova su un surf sopra un’onda, ma crediamo che per attirare quanti più clienti possibili (e non solo quelli più spericolati) è necessario che il confort di guida venga migliorato.

Dotato di quattro ruote, pesa circa 12 KG e assicura un’autonomia di circa 20 KM, con velocità massima di 20 KM/h. Non si tratta di specifiche esaltanti se lo si confronta con i monopattini elettrici ma, al contrario, sono specifiche super se lo si paragona ad uno skateboard elettrico.

Audi al momento ha solamente annunciato il suo E-tron scooter ma prevede di lanciarlo sul mercato a partire dal 2020 al prezzo di 2000 euro. Non certo economico, soprattutto se paragonato alle alternative più tradizionali disponibili sin da ora sul mercato.

Ricordiamo tra l’altro che in Italia l’utilizzo di questo genere di mezzi della micro mobilità è diventato legale, al momento, solo a Milano e a Torino.