Scaricare musica gratis

Sono in tanti a voler scaricare musica gratis per ascoltare in libertà i loro brani preferiti, magari durante la pausa al lavoro o nel tempo libero. Il problema, però, è che sono sempre di meno i siti affidabili che consentono il download di una canzone in formato MP3, per non parlare delle app, spesso e volentieri piene zeppe di pubblicità. Altri portali, invece, che in passato godevano di una certa popolarità tra gli utenti (come ad esempio Freedsound), hanno dovuto chiudere i battenti per i noti problemi legati al copyright.

In questo articolo cercheremo di consigliarti solo siti e app che fanno davvero quello che promettono, cioè scaricare musica gratis online, anche da YouTube, e offrendo un’esperienza utente più che accettabile.

Importante: la nostra guida è rivolta esclusivamente alle persone che intendono scaricare musica da Internet legalmente, eseguendo quindi il download di quelle canzoni non coperte dai diritti d’autore. A questo proposito, non ci assumiamo la responsabilità di un impiego irresponsabile degli “strumenti” elencati qui sotto, ricordando fin da ora che il download della musica coperta da copyright è illegale.

Siti per scaricare musica gratis

Dopo questa doverosa premessa siamo pronti per cominciare. Partiamo subito con i migliori siti per scaricare musica gratis da YouTube.

SaveMP3

SaveMP3 è un sito che consente di scaricare video da YouTube, convertirli in formato MP3 ed eseguirne il download gratuito sul computer. Non bisogna scambiarlo con il più popolare Savefrom.net, con quest’ultimo che permette di scaricare esclusivamente video in formato MP4 e non invece brani musicali in MP3.

SaveMP3

Il suo funzionamento è molto semplice. Inoltre – un dettaglio da non sottovalutare – è privo di pubblicità o indesiderati reindirizzamenti ad altri siti esterni durante la procedura: basta aggiungere un semplice ad blocker (la nostra prova è stata fatta con la popolare estensione AdBlock) e il gioco è fatto.

Ecco come funziona:

  1. Collegati al sito savemp3.net
  2. Copia e incolla l’indirizzo del video YouTube da cui vuoi scaricare la musica nel campo Enter video url here
  3. Clicca sul bottone MP3 posizionato accanto all’anteprima del video per avviare il download
  4. Attendi la fine del download

Il file viene scaricato in automatico all’interno della cartella Download del computer. Puoi seguire l’avanzamento nella piccola finestra che si apre una volta cliccato sul tasto MP3 (la posizione e la forma della finestra dipende dal sistema operativo del computer in uso). Ti ricordiamo anche – ma questo discorso vale per tutti gli altri tool presenti in questo articolo – che i tempi di download dipendono dalla propria connessione Internet. Va da sé che se hai una fibra impiegherai pochi minuti per avere una ricca playlist, con una datata ADSL invece le tempistiche saranno più lunghe.

LazyMP3

Un altro sito analogo che permette di convertire un video di YouTube in un file audio è LazyMP3. L’interfaccia è simile in tutto e per tutto a quella già vista in SaveMP3: una home page senza fronzoli, che mostra da subito il campo dove inserire il link di YouTube e il pulsante del download.

LazyMP3

Questa la procedura da seguire:

  1. Vai sul sito lazymp3.com
  2. Copia e incolla l’indirizzo del video YouTube da convertire in file audio nel campo Incolla un link YouTube qui
  3. Clicca sul tasto Scarica per avviare il download del video convertito in traccia audio
  4. Pigia sul bottone Download per scaricare il file nella cartella Download del computer
  5. Attendi che il download finisca

L’unica differenza tra SaveMp3 e LazyMP3 è il formato usato per la conversazione del video. Mentre il primo sito genera un file con estensione .mp3, le tracce audio scaricate dal portale LazyMP3 presentano l’estensione .m4a (MPEG-4 Audio). Nel caso il tuo dispositivo non riesca ad aprire correttamente il file scaricato, dovrai ricorrere a un’ulteriore conversione da M4A a MP3. Sono tanti gli strumenti online che consentono di effettuare tale operazione nel giro di pochi secondi, uno di questi è il sito web Convertio disponibile a questo link.

ClickMP3

ClickMP3 è una valida alternativa a LazyMP3. Anche in questo caso hai a disposizione un portale libero da pubblicità indesiderata (previo utilizzo di un AdBlocker), che da un video di YouTube permette di estrarre la traccia audio. La schermata principale è semplice e intuitiva, e non richiede particolari conoscenze da parte dell’utente, dunque anche i meno esperti riusciranno a scaricare musica gratis con ClickMP3.

ClickMP3

Ecco i passaggi da compiere per portare a termine con successo il download del brano:

  1. Collegati al sito clickmp3.com
  2. Copia e incolla l’url del video YouTube nel campo link URL video YouTube
  3. Clicca sulla freccia rossa posizionata accanto alla voce link URL video YouTube per avviare il download del video convertito in traccia audio
  4. Pigia sul tasto Scarica per eseguire il download del file sul computer
  5. Attendi la fine del download

Anche per ClickMP3 vale lo stesso discorso fatto in precedenza con LazyMP3 riguardo all’estensione dei file: nella cartella Download del PC troverai un file in formato .m4a, con la descrizione Audio MPEG. Durante la nostra prova non abbiamo riscontrato alcuna incompatibilità, qualora però dovessi ricevere un avviso di errore al momento dell’apertura ti suggeriamo di convertire il file in MP3 usando il sito Convertio (già citato nel precedente paragrafo, incluso il link).

App per scaricare musica gratis

Passiamo ora alle migliori app per scaricare musica gratis su Android e iPhone.

Amazon Music

Amazon Music è il servizio incluso gratuitamente nell’abbonamento Amazon Prime che consente di ascoltare 2 milioni di brani e di scaricare legalmente la musica sul proprio dispositivo, in modo da riprodurre le canzoni anche offline.

L’app è disponibile al download gratuito sia su Google Play Store che su App Store: l’unico requisito richiesto per usufruire dei vantaggi dell’applicazione è l’essere titolari di un abbonamento Prime con Amazon (disponibile una prova gratuita di 30 giorni, clicca qui per attivarla).

Una volta eseguito il download dell’app su smartphone e/o tablet, ecco la procedura da seguire:

  1. Apri l’app Amazon Music
  2. Pigia sulla funzione Trova nella schermata inferiore
  3. Digita il nome dell’artista o direttamente del brano che vuoi scaricare sul dispositivo
  4. Fai tap sull’icona dei tre puntini accanto al brano da scaricare
  5. Seleziona l’opzione Scarica dal menu a tendina che si apre
  6. Pigia su Consenti sotto l’avviso “Consentire a Amazon Music di accedere a foto, contenuti multimediali e file memorizzati sul dispositivo”
  7. Fai uno scroll dall’alto verso il bass per aprire il centro notifiche
  8. Fai tap sulla notifica Download completato per aprire la cartella download
  9. Seleziona il tasto Play per avviare l’ascolto del brano inserito sotto il tab Scaricati dell’app

Scaricare musica gratis da Amazon Music

Ripeti i passaggi indicati qui sopra per tutte le canzoni che desideri scaricare e ascoltare offline. Al termine dell’operazione, ecco come puoi ritrovare i brani disponibili all’ascolto senza connessione a Internet:

  1. Pigia sull’opzione Libreria dalla schermata principale dell’app
  2. Fai tap sull’intestazione Musica online in alto al centro
  3. Seleziona la voce Musica offline – I tuoi download e dispositivi musica
  4. Avvia la riproduzione casuale o l’ascolto di un brano specifico nella nuova schermata che si apre

Inoltre, sei libero di cancellare in qualsiasi momento dalla memoria del dispositivo il brano di cui hai eseguito in precedenza il download, in modo da lasciare spazio ad altre canzoni. Per farlo pigia sull’icona dei tre puntini accanto al brano desiderato, e dal menu a tendina che si apre seleziona Elimina dal dispositivo, quindi pigia su per confermare la scelta.

TinyTunes

Un’altra app che ti suggeriamo di provare per scaricare musica gratis da YouTube su Android è TinyTunes. Si tratta di un’applicazione che consente di effettuare la ricerca dei migliori brani, album e artisti musicali, eseguire lo streaming delle canzoni e scaricarle all’interno della cartella Musica di Android. Puoi effettuare le ricerche anche tramite SoundHound e Shazam, due app gratuite che ascoltano e identificano i brani in riproduzione.

TinyTunes

TinyTunes non è disponibile sul Play Store di Google, quindi per usarla dovrai prima modificare le impostazioni dello smartphone, consentendo al sistema operativo di installare anche le applicazioni provenienti da origini sconosciute, e poi scaricare il file APK e avviare l’installazione.

Innanzitutto vai su Impostazioni, seleziona App e notifiche e, nella nuova schermata che si apre, fai tap prima su Avanzate e poi su App con accesso speciale. Da qui seleziona la voce Installa app sconosciute e sposta la levetta da sinistra a destra accanto alla voce Consenti da questa fonte.

Per scaricare invece il file APK, collegati al sito tinytunes.app e clicca sul tasto Install, quindi fai tap su OK sotto la voce “Questo tipo di file può danneggiare il tuo dispositivo. Vuoi conservare comunque TinyTunes_X.apk?”

A download completato apri il file, quindi fai tap in rapida successione sui pulsanti Avanti, Installa e Fine, e attendi la fine dell’installazione. Bene, se hai seguito tutti i passaggi indicati qui sopra in maniera corretta, sei finalmente pronto per passare all’azione:

  1. Apri l’app TinyTunes
  2. Fai tap sull’icona della lente d’ingrandimento posizionata in alto a destra
  3. Digita il nome del brano che desideri scaricare
  4. Seleziona la canzone tra quelle trovate dall’app in base alla tua ricerca
  5. Pigia sull’icona della freccia in alto a destra per scaricare il brano in MP3
  6. Attendi la fine del download

I file audio scaricati tramite TinyTunes vengono salvati nella cartella denominata song. Il percorso che devi seguire è home/tinytunes/song.

YouTube Music Premium

Alla lista delle app per scaricare musica aggiungiamo YouTube Music Premium, disponibile al download su Google Play Store e App Store. È il servizio streaming musicale di Google, ma a differenza degli altri due citati qui sopra non è gratuito. O meglio, lo è ma solo per il primo mese, dopodiché il costo è pari a 9,99 euro.

Per usufruire della prova gratuita di un mese basta scaricare l’app YouTube Music. A download completato apri l’applicazione e abbina un account Google a tua scelta con cui vuoi usare il servizio. Proseguendo avanti, si aprirà una nuova schermata intitolata Prova Music Premium, dove ti sarà proposto di attivare la prova e ti verranno mostrati i vantaggi della versione premium (assenza di pubblicità, riproduzione in background e funzione di download). Se vuoi scaricare musica gratis legalmente grazie all’app ufficiale di Google pigia sul bottone Inizia la prova gratuita.

Al termine del periodo di prova, se non vuoi più usufruire del servizio, non dovrai fare altro che disattivare il rinnovo automatico.

Altre cose da sapere su YouTube Music Premium:

  • i download rimangono disponibili per una durata massima di 30 giorni
  • la modalità solo audio consente di riprodurre soltanto l’audio del brano, senza dover caricare anche il video
  • i contenuti disponibili nel proprio Paese di residenza restano disponibili all’estero per 6 mesi
  • la riproduzione in background consente di ascoltare la musica anche quando l’app è chiusa
  • la pubblicità è assente, sia durante la riproduzione dei brani musicali sia dei video
  • disponibile la riproduzione casuale dei brani in download (Raccolta > Download > Riproduzione casuale di tutti i brani)

Se comunque ti accontenti di ascoltare semplicemente la musica, e metti in conto la presenza degli spot pubblicitari, potrebbe fare al caso tuo anche la sola versione gratuita (YouTube Music). Come già scritto qui sopra però, la versione free del servizio streaming musicale di Google ha altre limitazioni, tra cui l’impossibilità di eseguire il download di un brano o di riprodurre la musica in background.

Scaricare musica gratis con YouTube Music Premium

Le foto qui sopra mostrano cosa succede se provi a scaricare una canzone con la versione non a pagamento di YouTube Music: si aprirà la schermata Scarica questo video con Music Premium, e l’invito a iniziare la prova gratuita di 1 mese facendo tap sulla voce Provalo gratis.

Inoltre, durante la riproduzione di un qualsiasi brano visualizzerai un piccolo avviso nella parte inferiore del display, con l’invito a provare gratis Music Premium per un mese. Se non sei interessato, pigia su Non ora per chiudere l’avviso e proseguire nell’ascolto del brano.

Altre app famose

Se non hai trovato interessanti i servizi segnalati qui sopra, ti suggeriamo di fare affidamento a quest’altre due app molto famose:

Entrambe le applicazioni offrono un periodo di prova gratis, al termine del quale scatterà il rinnovo automatico da 9,99 euro al mese. Al momento, Spotify offre la prova gratuita di un mese per la versione Premium dell’app, invece Apple consente di usufruire di tutte le funzionalità del suo servizio di streaming musicale senza pagare per tre mesi.

Conclusioni

La nostra guida sui migliori strumenti per scaricare musica gratis termina qui. Quale di questi state già usando o avete provato prima? Conoscete altri siti o app che consentono di eseguire il download dei brani in MP3 su PC e smartphone per l’ascolto offline? Fatecelo sapere lasciando un commento qui sotto.