Sono passati quasi 600 anni da quando Johannes Gutenberg ha inventato la stampa a caratteri mobili, dando vita ai libri così come li conosciamo ancora oggi. L’odore della carta stampata risulta inebriante ancora per molti, nonostante l’evoluzione abbia ormai creato nuovi modi per fruire di questo genere di contenuti. Dagli schermi del computer a quelli degli smartphone, senza dimenticare i tablet, la stampa sta diventando sempre meno importante, soprattutto per quanto riguarda le notizie.

Per un vero appassionato di libri niente può superare una libreria nel proprio soggiorno o nella stanza dedicata al tempo libero, ma è una passione che consuma spazio oltre che tempo. E gettare un vecchio libro è sempre una sofferenza, anche quando viene regalato a una biblioteca pubblica.

Da qualche tempo però la tecnologia offre una valida alternativa, che non è quella rappresentata dagli schermi degli smartphone o dei tablet, tantomeno da quelli dei computer. Parliamo degli eBook reader, noti anche come eReader, dispositivi nati espressamente per leggere e riprodurre in maniera il più fedele possibile l’esperienza di lettura su carta.

Cosa rende i migliori eBook reader superiori a un comune libro? Perché dovreste abbandonare la carta e utilizzare uno strumento elettronico? La resa è la stessa o è più facile affaticarsi la vista? Sono tutte domande alle quali daremo risposta in questa guida che oltre ad aiutarvi a scegliere il vostro eReader vi permetterà di fare una scelta più ponderata e sostenibile, sia per l’ambiente che per la vostra casa.

Perché scegliere un eBook reader

Se qualcuno vi dice che per leggere un libro è sufficiente un tablet, magari un iPad, non credetegli. I tablet, così come gli smartphone, hanno degli schermi retroilluminati che alla lunga stancano la vista, soprattutto se vi piace leggere a letto, ma anche in pieno giorno sotto il sole. Da qualche anno, almeno una decina, sono disponibili sul mercato schermi e-ink, che nel tempo si sono evoluti fino a rasentare la perfezione, diventando dei perfetti sostituti ai tradizionali libri di carta.

Una tecnologia innovativa

A differenza degli schermi a cristalli liquidi la tecnologia e-ink riflette la luce ambientale, proprio come fa un normale foglio di carta, senza quindi creare alcun fastidio alla vista. Gli schermi e-ink utilizzano il principio dell’elettroforesi, con piccole sfere di dimensione ridotta caricate elettricamente. Una semisfera positiva è colorata di nero, l’altra metà è colorata di bianco e caricata negativamente. In questo modo basta applicare un piccolo campo elettrico per orientare le sfere e andare quindi a comporre i testi da leggere.

Il vantaggio di questa tecnologia è dato dall’elevata autonomia, visto che l’alimentazione è richiesta esclusivamente per modificare la configurazione delle sfere. Una volta che la pagina da leggere sarà composta, non ci sarà alcun consumo di corrente, anche se lo schermo fosse lasciato acceso per ore. La maggior parte degli eBook reader utilizzano schermi in grado di riprodurre 16 tonalità di grigio, ma sul finire del 2010 sono stati introdotti i primi schermi e-ink a colori. Il principio di funzionamento è il medesimo, con l’aggiunta di uno strato che filtra la luce riflessa dalle sfere, conferendo il colore desiderato.

A partire dal 2013 sul mercato sono presenti eReader con illuminazione frontale, così da poterli utilizzare anche al buoi o con una scarsa illuminazione. I LED sono inseriti nella cornice laterale e  la luce prodotta viene convogliata sullo schermo attraverso uno strato opportunamente lavorato che consente alla luce di “distendersi” in maniera uniforme sulla superficie. Maggiore è il numero di LED e maggiore sarà l’uniformità dell’illuminazione, senza aloni che possano rovinare l’esperienza di lettura. Più recentemente i produttori hanno inserito LED di due colori, bianchi e ambra, così da creare colori più caldi, ideali per la lettura di sera e in grado di ridurre ai minimi termini l’emissione di luce blu, responsabile di tanti disturbi del sonno e della vista.

Ecco dunque che la lettura è sempre più simile a quanto accade con un libro tradizionale, anche perché i produttori hanno inserito uno strato touch sopra allo schermo, così da permettere all’utilizzatore di interagire in maniera più naturale. Si possono sfogliare le pagine, ingrandire o rimpicciolire i testi, aprire il menu, e regolare numerosi parametri.

I vantaggi rispetto alla carta

Quali sono dunque i vantaggi più evidenti derivati dall’utilizzo di un eBook reader rispetto a un libro di carta? Il vantaggio più grande è dato indubbiamente dallo spazio occupato: un eBook reader occupa meno della metà di un singolo libro e ne può contenere migliaia, permettendovi dunque di avere più spazio in casa per le vostre cose, senza sacrificarlo per i libri.

Niente pagine strappate, niente scritte sulle pagine che non potete cancellare, nessun problema a fare le “orecchie” alle pagine per segnare qualcosa su cui ritornare. E soprattutto la possibilità di adattare i caratteri alle vostre necessità. Gli editori utilizzano solitamente caratteri ad alta leggibilità e con dimensioni adatte alla maggior parte degli utenti ma che dire di quei lettori che hanno problemi alla vista? magari qualcuno più in la con gli anni, o che deve portare gli occhiali ma li toglie quando va a letto e vorrebbe comunque leggere un buon libro.

Un eReader permette di scegliere tra decine di caratteri, così da variare anche l’aspetto dei libri, ma soprattutto le dimensioni dei caratteri, la spaziatura, i margini e molto altro. I modelli più recenti sono dotati di accelerometro che cambia automaticamente l’orientamento della pagina, così da visualizzare, ad esempio, due pagine affiancate e creare un’esperienza di lettura ancora più realistica.

Non va sottovalutato il minor impatto ambientale portato dagli eBook reader: provate a immaginare quanta carta viene risparmiata se i libri non devono essere stampati. E una volta che avete finito il libro potete semplicemente cancellarlo, senza portarlo in discarica e creare rifiuti.

Kindle o Kobo? E quali sono le alternative

Ora che abbiamo capito come funziona un eBook reader e quali sono le caratteristiche da prendere in considerazione, è tempo di scoprire quali sono i migliori eBook reader presenti sul mercato. I due principali contendenti sono senza dubbio Amazon, con il suo ecosistema Kindle, e Rakuten Kobo, ma sul mercato ci sono numerosi altri protagonisti, come BOOX e PocketBook, solo per citare i più attivi e diffusi.

Nella nostra selezione troverete quindi i migliori prodotti di questi brand, quelli più facilmente reperibili nei negozi fisici, presso le principali catene di elettronica di consumo e  online presso i più famosi rivenditori.

Visto che buona parte delle caratteristiche tecniche sono simili, non è facile stabilire quale sia il miglior eReader e verso quale modello orientarsi. Se ad esempio avete sottoscritto un abbonamento ad Amazon Prime, e volete sfruttarlo fino in fondo, potete prendere in considerazione i dispositivi della famiglia Kindle. Tra i tanti servizi offerti dal colosso americano troviamo Prime Reading, incluso nel costo dell’abbonamento, che vi permette di noleggiare fino a 10 libri contemporaneamente, senza pagare un solo euro aggiuntivo. Si tratta ovviamente di una selezione quindi non troverete ogni libro in commercio, ma se siete lettori occasionali e non avete pretese particolari questa potrebbe essere la scelta giusta.

Per contro Amazon offre un ecosistema più chiuso rispetto alla concorrenza e per trasferire libri acquistati presso altri store, quindi con altri formati (solitamente ePub) è necessario qualche passaggio aggiuntivo che potrebbe non essere alla portata degli utenti meno smaliziati. Va però detto che Amazon offre il servizio Kindle Unlimited, che a fronte di un canone mensile di 9,99 euro permette di leggere un numero illimitato di libri. Se la lettura è la vostra passione e leggete diversi libri a settimana, questa è indubbiamente la scelta migliore per voi. Non è necessario avere un computer per trasferire i libri, i dispositivi Kindle si collegano tramite Wifi (in alcuni casi anche tramite rete cellulare senza costi aggiuntivi) allo store Amazon per scaricare i vostri libri.

Da qualche tempo anche Rakuten Kobo offre una soluzione che permette di scaricare un numero illimitato di libri, con una scelta davvero vasta, da leggere senza pagare altre somme. E disponibile un pacchetto che offre la possibilità di scaricare audiolibri senza limiti, che potete ascoltare direttamente su alcuni eReader.

A differenza dei Kindle, che utilizzano un formato proprietario e sono molto limitati nella lettura di altri formati, i Kobo supportano lo standard ePUB, il più diffuso nelle librerie digitali, ma anche PDF, MOBI e soprattutto CBZ e CBR, molto utilizzati per le versioni digitali dei fumetti. Mentre la lettura di un ebook acquistato su uno store online che non sia Amazon diventa difficoltosa sui Kindle, i Kobo riescono a digerire quasi tutti i formati, con la sola eccezione dei formati proprietari di Amazon, leggibili solo sui Kindle. Se avete già una vasta libreria su Amazon dovreste puntare ai Kindle, anche se tra poco vi presenteremo un’alternativa “definitiva”.

Ci sono poi brand che si stanno specializzando nei lettori con schermi a colori, come PocketBook, che adotta una filosofia simile a quella di Rakuten Kobo, con il supporto a tantissimi formati grafici, di libri e di audiolibri. Al momento né Amazon né Kobo dispongono di lettori con schermo a colori, quindi se amate leggere fumetti, ma anche manuali ricchi di illustrazioni o libri d’arte, questa è una delle poche strade percorribili.

La scelta perfetta?

Ma allora cosa si può fare per sfruttare i vantaggi di ogni ecosistema, senza dover sottostare a limitazioni più o meno fastidiose? Al momento la scelta migliore è quella offerta da ONYX e dalla sua linea BOOX. i dispositivi del brand sono infatti dei veri e propri tablet con schermo e-ink, anche a colori, su cui gira Android, con una interfaccia personalizzata per sfruttare al meglio lo schermo.

Grazie alla presenza del Play Store l’utente potrà installare le applicazioni di Kindle e Kobo e leggere senza problemi i contenuti dei due player, ma anche scegliere le migliori applicazioni disponibili per leggere e archiviare fumetti, manuali in PDF e libri in qualsiasi altro formato. Senza contare la libertà di poter ascoltare audiolibri in ognuno dei tantissimi formati presenti sul mercato, inclusi quelli di Audible, altra soluzione proprietaria di Amazon.

Ecco perché a nostro avviso si tratta della soluzione “definitiva”, che vi offre la maggior libertà, anche se il rovescio della medaglia è rappresentato dall’assenza di modelli entry level, dal prezzo contenuto.

Prima di andare a scoprire i migliori modelli però manca un’ultima precisazione. Sul mercato sono presenti, da un paio d’anni, alcuni eBook Reader che possono trasformarsi in veri e propri taccuini. Grazie a una penna passiva, che non necessita quindi di alimentazione, che può essere inclusa nella confezione di vendita o acquistata separatamente, è possibile prendere appunti direttamente sui libri (anche se non tutti i produttori lo consentono) o su apposite applicazioni che consentono in seguito di trasferirli sul computer, trasformando in testo la scrittura manuale, anche quelle più ostiche.

Ecco perché oltre a una sezione che include i migliori eBook reader ne troverete una dedicata ai migliori modelli dotati di penna, ideali per gli scrittori in erba così come per gli studenti, che si troveranno per le mani strumenti davvero completi.

Migliori eBook reader

Kindle (modello 2022)

Coccarda Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 1È il modello più compatto della serie prodotta da Amazon, arrivato ormai all'undicesima generazione. Offre uno schermo antiriflesso da 6 pollici con illuminazione frontale, Nei suoi 16 GB di memoria potete archiviare migliaia di libri. È limitato al solo ecosistema Amazon e non riesce a leggere i fumetti se non nel formato proprietario del colosso americano. Qui trovate la nostra recensione

Kobo Nia

Coccarda Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 2È il modello base di Kobo, e dispone di uno schermo da 6 pollici con illuminazione frontale. Con Comfortlight potete leggere anche di notte senza affaticare la vista. Può contenere fino a 6.000 libri negli 8 GB di memoria e l'autonomia è di parecchie settimane. Supporta numerosi formati, 15 in totale, tra cui anche PDF, CBR e CBZ (i formati dei fumetti). La risoluzione dello schermo è di 212 ppi.

Kindle Paperwhite

Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 3Anche Kindle Paperwhite è arrivato all'undicesima generazione e rispetto al modello base offre uno schermo da 6,8 pollici, luce frontale con tonalità regolabile e 16 GB di memoria interna. È disponibile anche nella Signature Edition con 32 GB di memoria interna e ricarica wireless. Potete risparmiare 10 euro, solo per la versione da 16GB, scegliendo la variane con pubblicità. Qui trovate la nostra recensione

Kobo Libra 2

Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 4Con 32 GB di memoria questo e-reader non avrà maio problemi di archiviazione, sia che vi piacciano solo libri sia che vogliate avere sempre a portata di mano grossi manuali in formato PDF o raccolte di fumetti in alta risoluzione. Dispone di pulsanti per voltare la pagina, rendendo ancora più semplice l'esperienza di lettura. Collegando un paio di cuffie Bluetooth potrete anche utilizzarlo per ascoltare gli audiolibri, ideali per lunghi viaggi. È certificato IUPX8, quindi anche se vi cade in piscina non si danneggia.

BOOX Palma

Coccarda Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 5È l'unico e-reader che si distingue per un fattore di forma "anomalo" rispetto agli altri. Le forme e misure sono quelle di uno smartphone, con schermo E-Ink Carta 1200 da 6,13 pollici (824 x 1648 pixel) e misura appena 159 x 80 x 8 millimetri con 170 grammi di peso, il massimo della tascabilità. Utilizza un chipset Qualcomm octa core con 6 GB di RAM e 128 GB di memoria interna (UFS 2.1), WiFI e Bluetooth, con una versione personalizzata di Android 11, con Play Store incluso. Dispone di una fotocamera da 16 megapixel per il riconoscimento del testo, illuminazione frontale con luce calda e fredda, supporta quasi 30 formati di ebook, inclusi gli audiolibri.
Compralo su BOOX in offerta a 299 euro.

Migliori eBook reader per scrivere

Kobo Sage

Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 6Con uno schermo E Ink Carta 1200 da 8 pollici è tra i migliori e-reader sul mercato. Supporta Kobo Stylus, da acquistare separatamente, per annotare ebook e PDF ma anche per scrivere sull'' apposito blocco note, trasformandolo in un tuttofare, con la possibilità di esportare le note sfruttando Dropbox. Ha 32 GB di memoria interna, WiFi e Bluetooth per ascoltare gli audiolibri e una batteria che garantisce diverse settimane di autonomia. La luce frontale si regola in base all'ambiente e riduce la luce blu per un maggiore comfort di sera.

Kobo Elipsa 2E

Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 7Forte della presenza di Kobo Stylus 2, decisamente migliorata rispetto al modello precedente, questo eReader è tra i più completi sul mercato. Permette di prendere appunti sui libri e su un apposita app per le note, trasformandola di fatto in un blocco per gli appunti, che possono facilmente essere trasferiti sul cloud. Con 32 GB di archiviazione avrete spazio per migliaia di libri, manuali e fumetti, da leggere sempre con la giusta luce grazie a ComfortLight PRO, senza riflessi e con una luce blu ridotta.

Kindle Scribe

Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 8È il primo Kindle in grado di riconoscere la scrittura, disponibile in tre tagli di memoria da 16 a 64 GB, con penna basic o premium (con gomma virtuale incorporata). Oltre a leggere potete prendere appunti e trasferirli sul vostro computer, ma anche disegnare o evidenziare parti del testo. Dispone di luce frontale con regolazione automatica per garantire sempre la massima visibilità del testo, in ogni condizione di luce. Qui trovate la nostra recensione

eReader BOOX Note Air2 Plus con penna

Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 9Questo e-reader è a tutti gli effetti un tablet con schermo e-ink da 10,3 pollici. Al suo interno già Android 11 con Play Store, quindi potete installarci le vostre applicazioni preferite e utilizzarlo come un normale tablet. La penna permette di prendere appunti e disegnare, con il testo scritto che può essere convertito automaticamente in formato digitale per essere condiviso con il vostro computer. Qui trovate la nostra recensione

Migliori eBook reader a colori

PocketBook InkPad Color 2

Coccarda Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 10È il terzo e-reader a colori della compagnia, con schermo Kaleido Plus da 7,9 pollici, risoluzione di 300 ppi in toni di grigio e 100 ppi a colori (4096 colori). Ha luminosità e temperatura regolabili, anche in automatico. Ha la certificazione IPX8, per sopravvivere anche alle cadute in acqua. Oltre ad avere uno schermo e-ink a colori può gestire gli audiolibri, risultando così uno dei dispositivi più completi presenti sul mercato.

Offerte PocketBook InkPad Color 2

BOOX Tab Ultra C

Coccarda Migliori eBook reader di Febbraio 2024: la nostra selezione 11È equipaggiato con uno schermo Kaleido 3 da 10,3 pollici, che offre una risoluzione di 300 ppi in bianco e nero e 150 ppi a colori. A differenza della maggior parte dei concorrenti utilizza Android 11, con la possibilità di installare qualsiasi applicazione dal Play Store. Dispone di 4 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione, WiFi e Bluetooth e può essere usato anche come un normale tablet. Con la stilo in dotazione è poi possibile prendere appunti sui libri e scrivere come su un blocco di carta.

I migliori eBook reader in assoluto

Questa è dunque la nostra selezione dei migliori eBook reader, che terremo aggiornata introducendo i nuovi modelli che saranno presentati e togliendo quei prodotti che verranno ritirati dal mercato o che non saranno facilmente reperibili in commercio. Se siete indecisi e volete prendervi del tempo il nostro consiglio è quello di salvare questa pagina tra i preferiti e tornare a consultarla regolarmente, per scoprire le novità del mercato, magari per trovare il prodotto perfetto per voi.