Xbox One retro compatibilità

Quando sembrava che di Resident Evil se ne avesse avuto abbastanza (dopo il remake del secondo capitolo, la futura serie TV di Netflix e il futuro film), ecco che Microsoft ha annunciato che la Xbox One è ora retro compatibile sia con Resident Evil Code: Veronica X che con tutti i capitoli di Lost Planet.

Resident Evil Code: Veronica X, disponibile all’acquisto per Xbox One al prezzo di 19,99 euro, è ambientato nel dicembre del 1998, tre mesi dopo il bombardamento di Raccoon City. Claire Redfield arriva in uno dei quartier generali della Umbrella a Parigi. Scoperta e inseguita dalla squadra di sicurezza, viene infine catturata e deportata in un’isola sperduta, Rockfort Island, di proprietà della multinazionale farmaceutica. Poco dopo il suo arrivo, l’isola è attaccata da ignoti e viene contaminata, in seguito alle fuoriuscite di materiale biologico dai laboratori lì presenti, dal virus-T.

La serie Lost Planet (formata da quattro capitoli) invece è ambientata in un ipotetico e lontano futuro, dove la razza umana si vede costretta ad abbandonare il pianeta Terra per andare alla ricerca di nuovi pianeti da poter colonizzare. Una di queste colonie è E.D.N. III, un pianeta caratterizzato da estreme condizioni climatiche, permanentemente coperto da ghiaccio e neve. Tutto sembra andare per il meglio quando, ad un tratto, sorge un problema: il pianeta si scopre essere popolato da creature aliene, con sembianze simili agli insetti terrestri ma dal carattere decisamente ostile. Questi esseri vengono ribattezzati Akrid.