Nintendo Switch 2

Nintendo ha annunciato una nuova Nintendo Switch. No, non si tratta della Switch 2 o della Switch Pro ma di un modello apparentemente uguale a quello a cui siamo abituati da un paio d’anni ma che all’interno ha un’importante revisione hardware che ne migliora l’autonomia generale.

Si tratta di una notevole sorpresa visto che, in un’intervista a CNET, il presidente di Nintendo of America Doug Bowser, aveva preannunciato che Switch Lite sarebbe stato l’unico nuovo hardware dell’azienda per il 2019.

I dettagli tecnici non sono ancora noti ma il colosso giapponese ha annunciato che la nuova versione avrà una nuova batteria che consentirà di giocare fino a nove ore in modalità portatile. Si tratta di un miglioramento di oltre il 250% rispetto all’oramai ex modello che garantisce solo 3,5 ore. Si tratta di un dato anche superiore all’autonomia della Switch Lite annunciata lo scorso 10 luglio.

Volendo fare un esempio, la nuova versione consente di giocare a The Legend of Zelda: Breath of the Wild per circa cinque ore al contrario dello Switch originale la cui batteria non dura più di 2,5 ore.

Nintendo Switch

Non dovrebbero esserci altre modifiche hardware anche se è possibile che questo nuovo modello sia quello emerso di recente sul sito della FCC americana con nuova versione del SoC NVIDIA Tegra X1 ed una nuova memoria d’archiviazione flash di tipo NAND.

Nintendo annuncia una nuova Switch: batteria maggiorata e stesso prezzo 1

Nintendo ha fatto sapere che la nuova variante di Nintendo Switch pian piano andrà a sostituire quella attuale nei negozi. Nel caso ve lo steste chiedendo, per sapere di quale modello si tratta basta guardare il codice modello riportato nella confezione di vendita: pur essendo lo stesso, la versione appena annunciata ha il piccolo suffisso “-01”. In poche parole, dovete adocchiare il modello col codice modello HAC-001-01 (l’attuale versione ha come numero modello HAC-001).

Sul mercato giapponese la nuova versione debutterà ad agosto, mentre in Italia arriverà a “inizio settembre“. Il prezzo sarà probabilmente lo stesso della versione originale, ovvero 329 euro.