Flip Grip Nintendo Switch

Di progetti interessanti ne vengono finanziati molti su Kickstarter ma Flip Grip è forse uno dei più interessanti per chi ha a disposizione una Nintendo Switch e la vuole sfruttare, anche in mobilità, in posizione verticale.

Nonostante venga considerata la console da gaming già flessibile di tutte in quanto permette di godersi i giochi non solo a casa ma anche in mobilità, anche la Nintendo Switch ha i suoi limiti. Un esempio su tutti è l’impossibilità di utilizzarla, con i Joy-con agganciati, in verticale. Fortunatamente però, su Kickstarter è stata avviata una campagna di crowfounding per un accessorio che a lo scopo di riavere il problema.

Il Flip Grip è un accessorio che permette di agganciare in verticale la Nintendo Switch. Mantenendo intatta la portabilità della console, l’impugnatura consente di godersi al massimo i porting degli Arcade Archives come Donkey Kong, Punch-Out!! e una varietà di altri giochi in modalità verticale. La pagina Kickstarter elenca ventuno giochi compatibili che sono già stati rilasciati, con altri sette giochi in arrivo.

Flip Grip Nintendo Switch

Il funzionamento di Flip Grip è davvero molto ingegnoso. Il Flip Grip infatti è costituito da un unico pezzo di plastica stampata a iniezione progettato per mantenere la console ruotata di 90 gradi in senso antiorario. Bisogna quindi far scorrere l’aggancio fino a quando non scatta in posizione, quindi far scorrere i Joy-Cont nelle guide su entrambi i lati proprio come si fa già adesso in configurazione normale.

L’obiettivo iniziale di 42.500 dollari è già stato superato nonostante manchino ancora 16 giorni alla chiusura della campagna di finanziamento. Ogni Flip Grip ha al momento il costo di 12 dollari e, se siete interessati a finanziare la campagna, vi basterà recarvi sulla pagina dedicata di Kickstarter.