Apex Legends

Con l’arrivo della Stagione 2 di Apex Legends, la software house Respawn Entertainment ha portato diverse novità tecniche e ludiche all’esperienza di gioco. Tuttavia, contro ogni previsione ha portato anche alcuni bug che penalizzano o favoriscono (a seconda dai punti di vista) praticamente tutti. Il nuovo bug in questione permette ai giocatori di rimanere in “vita” nonostante siano in modalità rianimazione, permettendo alle Leggende colpite di mantenere la solita velocità nel gioco e facilitando la rinascita. In altre parole, è possibile correre ai ripari e farsi rianimare da un compagno di squadra, continuando così la partita come se nulla fosse accaduto.

Al momento non abbiamo una guida esatta al glitch, per cui non sappiamo esattamente se si verifica in ogni caso o solo in specifiche situazioni. Ad ogni modo, dal momento che consente di sfuggire in modo semplice ai propri nemici, riottenere la salute e successivamente poter cambiare strategia per poter sconfiggere il team avversario, si tratta di un vantaggio non sportivo e leale.

In attesa di avere maggiori informazioni dalla software house Respawn Entertainment sulla risoluzione del bug di Apex Legends, vi vogliamo ricordare che ci troviamo di fronte a un paio di settimane davvero ricche di eventi legati al gaming: dapprima stasera alle 19:00 alla WWDC 2019 ci aspettiamo maggiori informazioni su Apple Arcade e poi, la settimana prossima, inizierà l’E3 2019.