Anthem

Tutto il grande hype che EA ha creato su Anthem con una campagna di marketing molto ampia prima del lancio si è dissipato, almeno per quanto riguarda la versione per PS4, a causa di una serie di bug molto estesi che non permettono di godersi il gioco al meglio. Cosa più unica che rara, sembra proprio che EA e Sony stiano rimborsando coloro che hanno acquistato una copia del gioco dietro richiesta.

Il bug principale che viene imputato ad Anthem è anche difficile da spiegare. In molto lo hanno descritto come una specie di interruzione della corrente alla console. In pratica, Anthem non può essere giocato dopo essere arrivati ad un certo punto. Nelle altre piattaforme invece tutto sta filando liscio.

EA Anthem

Sony è consapevole del problema e stata rimborsando chi abbia acquistato il gioco sul PS Store e ne faccia richiesta, come raccontato dall’utente SoundAndFury 87 di Reddit. Al momento non è stato rilasciato alcun comunicato ufficiale, per cui non è stato ancora messo a disposizione un form o una pagina da compilare per richiedere il rimborso.

Ad ogi modo, stando alle testimonianze su Reddit, è necessario contattare in chat l’assistenza tecnica di PS4 e riferire che Anthem ha mandato più volte in crash la console. Da quanto abbiamo appreso, il rimborso di Sony dovrebbe avvenire nel giro di 15 minuti.

Chiaramente il rimborso è possibile richiederlo solo per coloro che hanno acquistato Anthem in versione digitale sul Playstation Store.