Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish

Gli sviluppatori di Canonical hanno ufficialmente rilasciato il nuovo sistema operativo Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish. Esso è disponibile al download, in maniera gratuita, sin da ora.

Ubuntu è stata da sempre la distribuzione Linux più popolare e scaricata. Questo perché il suo ambiente grafico è forse quello più semplice da utilizzare, così come il più completo “out of the box”.

L’ultima versione della popolare distribuzione Linux è supportata solo per nove mesi (fino a luglio 2019), essendo una versione inter-LTS. Ciò significa che il suo download è consigliato a coloro non utilizzano specifici software per lunghi periodi di tempo e che necessitano una stabilità massima. Ad essi è infatti consigliata l’installazione di Ubuntu 18.04 LTS.

Ubuntu 18.10 Cosmic Cuttlefish non è una piccola versione. Già a partire dall’ambiente grafico vi è una grande novità rappresentata dal nuovo tema chiamato Yaru e dal nuovo icon pack chiamato Suru. Segna la prima volta che la distribuzione ha ricevuto una revisione significativa da Ubuntu 10.10 quando Canonical, l’azienda che produce Ubuntu, ha deciso di eliminare lo schema di colori marrone a favore del tema viola, arancione e nero, a cui tutti siamo ormai abituati.

Oltre al nuovo tema, alcuni altri dettagli importanti da menzionare includono che Ubuntu 18.10 è basato su GNOME 3.30 che è stato rilasciato all’inizio di settembre. Esso, e per estensione anche Ubuntu 18.10, vede un miglioramento delle prestazioni del desktop, una migliore condivisione dello schermo, aggiornamenti automatici di Flatpak e altro.

Nel caso foste interessati al download della nuova versione della distro Linux più popolare di tutte, vi rimandiamo alla pagina dedicata sul sito ufficiale. Ricordiamo che è possibile procedere all’installazione sia in maniera definitiva che in “Live”, ovvero eseguire il boot da una penna USB per testare il sistema operativo senza intaccare HDD e SSD interni al computer.