Microsoft Surface Go

[AGGIORNAMENTO] Il Microsoft Surface Go sarà disponibile in Italia un prezzo di partenza di 459€– tastiera esclusa. I preordini saranno attivati dal 10 luglio 2018 alle ore 15:00.


Gli indizi c’erano e si sono moltiplicati nel corso delle settimane ma finalmente eccolo. Stiamo parlando del nuovo Microsoft Surface Go, versione “economica” del tablet del colosso di Redmond che, in questa nuova versione, aspira a diventare l’anti iPad per eccellenza.

Il Microsoft Surface Go presenta uno schermo da 10 pollici con aspetto di forma 3:2 e risoluzione 1800 x 1200 pixel, il che lo rende il dispositivo Surface più piccolo di sempre (in attesa del Surface Phone), grazie alle dimensioni di 245mm x 175mm x 8.3mm.

Il design non cambia molto dagli altri modelli, con la presenza di un cavalletto integrato con al di sotto lo slot micro SD, un connettore magnetico per la ricarica e il supporto alla Stylus. Una cosa che per il momento è più unica che rara in quel di Microsoft è la presenza di una USB Type-C 3.1, la quale può essere utilizzata per la veicolazione di video in sostituzione della HDMI, per il trasferimento dati e per la ricarica del tablet.

Dal punto di vista dell’hardware, il Microsoft Surface Go può contare su una CPU Intel Pentium Gold 4415Y insieme a 4 o 8 GB di memoria RAM e a 64 o 128 GB di memoria interna. Il processore è un modello dual-core di settima generazione che secondo Microsoft è stato scelto a causa del suo equilibrio tra prestazioni, durata della batteria e proprietà termiche che consentono un design sottile e senza ventola. Questa combinazione di caratteristiche fa si che il Surface Go abbia fino a nove ore di autonomia.

Non si tratta un processore enormemente diverso da quello che si trova in molti Chromebook di fascia media, ma invece di dover semplicemente spingere Chrome OS, dovrà eseguire Windows su Surface Go. A proposito di Windows, out-of-the-box il dispositivo ha a disposizione Windows 10 S ma, come sappiamo, bastano 30 secondi per aggiornarlo a Windows 10 Pro.

Il Surface Go ha una Type Cover opzionale (disponibile in quattro colori e retro-illuminate) e funziona con la Surface Pen. Microsoft afferma che la Surface Go Signature Type Cover fornisce “una digitazione in classe laptop” con un meccanismo a chiave e 1 mm di corsa dei tasti. Tra l’altro, il trackpad è più grande rispetto a quello presente sull’attuale Type Cover di Surface Pro.

Microsoft ha intenzione di rilasciare inizialmente le versioni Wi-Fi del Surface Go, con un modello dotato di LTE che arriverà entro la fine dell’anno. Pur sapendo che il Microsoft Surface Go arriverà per certo anche in Italia, al momento non conosciamo il prezzo di listino delle varie configurazioni. Per quanto riguarda gli USA, il tablet arriverà a partire da 399 dollari.

Le parole di Panos Panay in occasione del lancio del dispositivo sono state:

Questa è l’idea alla base del design di Surface Go – il nostro Surface più piccolo, leggero ed economico. Quando abbiamo progettato questo dispositivo ci siamo chiesti cosa vogliono e di cosa hanno bisogno le persone in un dispositivo da 10″. Le risposte sembravano ovvie: leggerezza, produttività e prezzo contenuto per essere accessibili da più persone possibili.