Computer

Google Chrome 73 supporterà ufficialmente i tasti multimediali

Google Chrome

Gli sviluppatori di Google sembra che finalmente abbiano decidere a incorporare il supporto nativo dei tasti multimediali all’interno di Google Chrome. Fino a ora, utilizzando il web player dei vari servizi di streaming (anche quello unofficial per Apple Music) non si ha la possibilità di mettere in pausa oppure saltare traccia. Con l’aggiornamento a Google Chrome 73 finalmente lo si potrà fare.

Esistono varie applicazioni che consentono agli utenti di ottenere un tipo di funzione simile, ma il nuovo aggiornamento lo inserisce direttamente all’interno del codice di Google Chrome 73. Con la nuova versione, Chrome supporterà le funzioni di play / pausa, avvio, arresto, avanti, indietro, volume su, volume giù e muto. Funzionerà anche quando Chrome è in background, il che dovrebbe essere utile per le persone che preferiscono utilizzare le playlist di YouTube come lettore musicale preferito oppure il web player di Spotify.

Ad ogni modo, l’aggiornamento a Google Chrome 73 dovrebbe arrivare il prossimo mese per Chrome OS, macOS e Windows, con una versione Linux che verrà rilasciata in seguito.

Il supporto ai tasti multimediali è solo una delle funzioni a cui Google sta lavorando per il suo browser web: troviamo ad esempio un modo per gestire al meglio le risorse energetiche e quindi non far mai rallentare Chrome oppure la possibilità di prendere appunti durante la visualizzazione di PDF (solo Chrome OS al momento) oppure ancora il supporto alla Windows Mixed Reality.

Fonte: Theverge

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top