Gigabyte Aorus Gaming Box RTX 2070

Con l’avvento della tecnologia Thunderbolt 3 e soprattutto con la sua resa “royalties free” da parte di Intel, stiamo assistendo a un proliferare di laptop e desktop che ne fanno uso. Nonostante sia molto versatile, uno dei migliori utilizzi della Thunderbolt 3 lo ritroviamo nelle eGPU, ovvero box esterni che permettono di aggiungere GPU di classe desktop a laptop. L’ultimo esempio di ciò lo troviamo con Gigabyte Aorus Gaming Box.

Il box è stato studiato per portare al suo interno una RTX 2070, ovvero fra le più potenti GPU al momento sul mercato. Ad alimentare la eGPU ci pensa un alimentatore da 450 watt e una ventola da 130mm che evita il surriscaldamento della GPU.

L’alimentatore può essere utilizzato anche per la ricarica del laptop (sempre con il solo cavo Thunderbolt 3) fino a 100 watt. C’è anche una porta Quick Charge 3.0 per ricaricare velocemente dispositivi mobili o altri accessori.

Come per ogni altro gadget legato al gaming, dispone anche di effetti di illuminazione RGB. La cosa interessante di questa particolare eGPU è che è abbastanza piccola da essere considerato portatile da Gigabyte.

Nella confezione di vendita, oltre al cavo di alimentazione e a un cavo Thunderbolt 3, la Gigabyte Aorus Gaming Box viene fornita con una custodia per il trasporto (sempre per via suo essere portatile).

Il funzionamento è molto semplice ed immediato: si connette a un PC o a un Mac tramite Thunderbolt 3 e basta: il tutto è assolutamente plug&play per la massima semplicità di utilizzo.

Oltre alle uscite video presenti nativamente sulla RTX 2070 (1x HDMI e 3x DisplayPort), la eGPU offre anche alcune porte aggiuntive, quali 1x USB Type-C e 3x USB 3.0.

Purtroppo Gigabyte non ha ancora annunciato il prezzo o la data di rilascio delle eGPU Auros con RTX 2070.