Computer

Chrome OS 68 in rilascio con un sacco di novità

Chrome OS 68

Dopo il lancio su Android, Mac, Windows e Linux, Google ha provveduto al rilascio anche di Chrome OS 68. Le caratteristiche più importanti includono più elementi visivi in “Material Theme” nell’interfaccia utente, una serie di miglioramenti di accessibilità e un’impostazione per le dimensioni schermo.

Novità grafiche

Dal punto di vista grafico, sono stati introdotti degli elementi in Material Theme che sono più semplici da usare con il touch, grazie alla loro forma più arrotondata. Chrome OS 68 porta questo stile grafico anche nelle finestre di dialogo e in altri elementi dell’interfaccia utente secondari. Inoltre, la nuova versione porta anche un “aggiornamento visivo” alla schermata Panoramica / multitasking con miglioramenti all’animazione di zoom delle finestre.

Una nuova impostazione “Dimensioni schermo” consente agli utenti di aumentare lo zoom di visualizzazione del display principale con un nuovo dispositivo di scorrimento che rileva la percentuale impostata. In pratica, si tratta di una soluzione molto simile allo scaling adottato da Windows 10 per meglio adattarsi alle dimensioni e alle risoluzioni più disparate.

Oltre a ciò, c’è anche una nuova opzione per regolare le frequenze di aggiornamento dei display esterni.

  • Mentre sono disconnessi dal display esterno, gli utenti saranno in grado di manipolare le dimensioni degli oggetti sullo stesso;
  • Quando sono connessi al display esterno, potranno impostare la risoluzione che regola la nitidezza del testo e delle immagini.

Novità alla sicurezza

Le modifiche alla sicurezza in questo aggiornamento contrassegnano i siti HTTP come “Non protetti” e applicano la politica di trasparenza del certificato.

Per un po’ di tempo, i Chromebook hanno supportato per l’accesso all’account l’utilizzo di un PIN numerico anziché della password completa dell’account Google. Tuttavia, questo era disponibile solo dopo aver effettuato il primo accesso. Chrome OS 68 ora supporta l’accesso con un PIN sin dall’inizio. Un aggiornamento correlato aggiunge il supporto per gli account secondari al primo accesso.

Novità per l’accessibilità

Chrome OS 68 presenta una serie di miglioramenti relativi all’accessibilità, tra cui un modo rapido per abilitare / disabilitare lo screen reader ChromeVox su tablet e convertibili con i tasti del volume laterale:

  • Tenere premuti i 2 pulsanti del volume laterale per 5 secondi. Dopo alcuni secondi verrà riprodotto un tono audio.
  • Continuando a tenerli premuti, lo screen reader inizierà a parlare.

Con l’opzione “Select to Speak“, gli utenti possono fare in modo che Chrome legga ad alta voce qualsiasi testo evidenziato. Questa funzione ora supporta la selezione tramite touch o una stylus grazie a un nuovo pulsante nella barra di stato. C’è anche un nuovo metodo da attivare quando si utilizza l’input del mouse / trackpad:

L’abilità Select-to-Speak per selezionare il testo specifico da leggere ad alta voce evidenziando il testo, quindi premendo Cerca + s. Ciò funziona in aggiunta al comportamento originale di premere Cerca e fare clic su un elemento o trascinare una casella attorno al contenuto da leggere ad alta voce.

Infine, ci sono due nuove scorciatoie per alternare l’ingrandimento dello schermo:

  • Premere Ctrl + Cerca + M per abilitare / disabilitare l’ingrandimento dello schermo intero.
  • Premere Ctrl + Cerca + D per abilitare / disabilitare la nuova lente di ingrandimento.

Fonte: 9to5google

Comments
To Top