AMD Radeon VII CES 2019

Nonostante le grandi aziende che hanno presentato diversi prodotti legati al gaming prezzo il CES 2019 di Las Vegas, molto probabilmente AMD ha conquistato la palma d’oro grazie alla sua presentazione della Radeon VII, prima GPU a 7nm, dedicata ai gamers e prima vera concorrente della RTX 2080 di Nvidia.

La nuova architettura AMD Radeon VII consente di avere circa il 25% più potenza grafica rispetto all’ultimo modello della società, pur utilizzando la stessa quantità di energia elettrica. La Radeon VII segue le GPU Instinct di AMD, progettate per professionisti computazionali e non per giocatori comunque realizzate sempre a 7 nm).

All’interno è presente una memoria video da 16 GB con una banda passante di ben 1 TB al secondo.

La nuova GPU si presenta come un salto generazionale significativo oltre le Vega 64 e 56, considerate molto potenti quando sono state lanciate nel 2017, ma che da allora sono state spazzati via dalle GPU RTX di NVIDIA.

Dal punto di vista tecnico, la AMD Radeon VII offre 60 unità di elaborazione con velocità fino a 1,8 GHz e 16 GB di memoria con larghezza di banda elevata.

Durante il suo keynote del CES, l’amministratore delegato di AMD, Lisa Su, ha mostrato la GPU con Devil May Cry 5 in 4K a oltre 60FPS. Il gameplay è sembrato piuttosto fluido, e non si sono notati rallentamenti.

La strategia di AMD in questo periodo merita di essere approfondita: l’azienda sta spingendo soprattutto sulle prestazioni dei giochi mentre NVIDIA sta cercando di portare il concetto di ray tracing in tempo reale nel mainstream.

Voi che cosa preferite, avere delle prestazioni in termini di FPS elevate oppure usufruire del ray-tracing per migliorare la vista dei riflessi?

Ad ogni modo, AMD Radeon VII sarà disponibile il 7 febbraio per 699 dollari negli USA e, come bonus, gli acquirenti riceveranno Devil May Cry 5, Resident Evil 2 e The Division 2 in bundle.