STOP auto diesel Euro 4 inquinamento

L’inquinamento è un problema che sta diventando sempre più presente nelle grandi città d’Italia (Milano e Torino sono state per diverso tempo nella classifica delle più invivibili città del mondo) e, per sistemare le cose, stanno venendo imposte delle limitazioni pesanti alla circolazione di auto diesel.

Da Lunedì infatti nelle regioni del Piemonte, della Lombardia, dell’Emilia Romagna e del Veneto  entreranno in vigore le nuove limitazioni permanenti del traffico previste dall’Accordo di Bacino Padano per migliorare la qualità dell’aria. Volendo porlo in altri termini, le misure riguardano 1,1 milioni di auto diesel che prima non erano toccati dagli stop.

In particolare, il blocco sarà posto anche sulle auto diesel Euro 3 che, stando ai dati de Il Sole 24 Ore, sono grosso modo quelle immatricolare tra il 2001 e il 2005. Misure ancora più stringenti in Emilia Romagna, dove il blocco si estende agli Euro 4, lo standard anti-inquinamento che è stato in vigore dal 2006 fino al 2010.

Insomma, una lotta “senza quartiere” all’inquinamento per ridare le città nelle mani delle persone e toglierla da quelle delle autovetture. Legandoci a questo discorso, vi vogliamo ricordare che GoVolt lancerà lo scooter sharing elettrico a Milano, città che tra l’altro è anche la capitale europea della bici elettrica. Queste iniziative, legate allo stop delle auto diesel, dovrebbero invertire la tendenza.