Mini Cooper SE

Dopo avervi comunicato della rivoluzione avvenuta sul fronte Smart EQ, rimaniamo in argomento auto elettriche mostrandovi le ultime novità legate alla Mini Cooper SE che è stata protagonista al Salone di Francoforte 2019.

La nuova arrivata nel segmento delle auto elettriche in Italia arriverà con un prezzo di listino di 33.900 euro, con la possibilità di effettuare gli ordini a partire dal mese di novembre.

Mini Cooper SE, la Mini elettrica protagonista al Salone di Francoforte 2019 1

Al cuore della nuova Mini Cooper SE troviamo un motore elettrico che garantisce 184 CV e 270 Nm di coppia. Sfruttando un peso di 1.365 chilogrammi e un pacco batterie da 32,6 kWh (ricarica completa in circa 2 ore e mezza attraverso l’utilizzo di una presa di Tipo 2 oppure l’80% in soli 35 minuti se si utilizzasse la presa CCS Combo 2), la compatta elettrica garantisce un’autonomia compresa tra i 235 e i 270 chilometri. Allo stesso modo, troviamo una velocità massima di 150 km/h con un’accelerazione 0-100 KM/h in 7,3 secondi.

Dal punto di vista estetico è stato fatto di tutto per cercare di introdurre il minor numero possibile di modifiche così da lasciare intatto il feeling degli appassionati con un veicolo diventato un’icona degli ultimi 30 anni.

Mini Cooper SE, la Mini elettrica protagonista al Salone di Francoforte 2019 2

Sfruttando però l’eliminazione del motore a benzina, del serbatoio per la benzina e l’installazione del pacco batteria molto intelligentemente sulla parte bassa, la nuova Mini Cooper SE garantisce un baricentro molto basso e quindi una stabilità in curva superiore rispetto alla controparte a benzina.

Inoltre, nonostante il pacco batterie posto in basso, gli ingegneri sono stati in grado di assicurare la stessa capacità di carico nel bagagliaio della Cooper S, ovvero tra i 211 e i 731 litri.