https://motori.virgilio.it/auto/video/auto-dell-anno-2019/121094/

Al Salone di Ginevra, così come ogni anno, è stata votata l’auto dell’anno. Questa volta, il premio di “Auto dell’Anno 2019” è andato alla Jaguar I-Pace. Fra le auto finaliste che però non hanno avuto lo spunto per vincere troviamo la Alpine 110,  Citroen C5 Aircross, la Ford Focus, la Peugeot 508 e la Mercedes Classe A.

Si tratta della primissima vera auto elettrica del colosso automobilistico. Potendo contare su un’innovativa batteria agli ioni di litio da 90 kWh che impiega 432 celle “pouch” (a sacchetto), un sistema di ricarica rapida a corrente continua da 100 kW che permette di ricaricare la batteria da 0 all’80% in appena 40 minuti due motori elettrici con alberi di trasmissione passanti tra essi stessi per una maggiore compattezza, non si tratta della più economica delle finaliste ma sicuramente della più completa (almeno stando alla giuria).

Ricordiamo poi che, attraverso il nuovo sistema AVAS (Audible Vehicle Alert System), la Jaguar I-PACE è in grado di emettere un suono per avvertire i pedoni del suo arrivo e sopperire alla silenziosità dei motori elettrici. Nel pratico, si tratta di un sistema che emette un particolare suono quando la vettura viaggia fino a 20 km/h (in zone abitate e in prossimità degli incroci tipicamente) e che supera la soglia minima dei 56 dB(A).

Si tratta di una tecnologia di nuova generazione ideata per una guida più sicura nei centri cittadini.