Netflix

Il catalogo di Netflix propone novità ad un ritmo talmente elevato che spesso si fa fatica a stargli dietro. Alcune volte però, nonostante la bontà del servizio e dei titoli presenti, potrebbe essere necessario voler sospendere il proprio account e non essere così più costretti a pagare la retta mensile. Se vi è capitato di ponderare l’idea di sospendere Netflix per uno o più mesi, ben presto avrete l’opportunità di farlo senza alcun tipo di malus.

Sospensione dell’account fino a 10 mesi

L’azienda americana ha intenzione di permettere ai suoi utenti di prendersi una “pausa” del servizio lunga massimo 10 mesi, per poi tornare nuovamente ad usufruire del portale senza limitazioni. Si tratta di un bel cambio di programma rispetto all’attuale possibilità di cancellare l’account, perdendo così anche tutte le preferenze, la lista di serie TV e film visti, i profili e tanto altro.

Al momento la fase di sospensione dell’account di Netflix è in fase di test per solo alcuni utenti, i quali potranno sfruttare la novità direttamente dal menu delle impostazioni dove sarà presente il nuovo tasto “Metti in pausa“. Il click porterà l’utente verso una nuova pagina web dove si dovrà confermare la propria volontà di sospendere l’account la cui entrata in vigore partirà alla fine del periodo di fatturazione corrente.

Cosa accade agli account che superano il periodo massimo di sospensione di 10 mesi? In questo caso Netflix tratterà l’account al pari di quelli inattivi, con tutte le conseguenze del caso.

Potrebbe interessarti anche: le novità di Netflix per luglio 2020