La scuola sta ormai per finire, le vacanze estive, anche per chi lavora, sono dietro l’angolo e la bella stagione ci invoglia sicuramente a passare più tempo all’aperto. Se vi piace la musica, e state cercando nuovi dispositivi per ascoltarla ovunque, oggi vi parliamo di tre prodotti Soundcore, caratterizzati da un prezzo particolarmente aggressivo a fronte di una qualità che da sempre contraddistingue il brand.

Sono tre prodotti decisamente diversi, uno speaker impermeabile e di dimensioni ridotte, per animare le feste, un paio di cuffie in-ear per chi non vuole troppi impicci e un paio di cuffie over-ear, per chi non vuole perdersi nemmeno un dettaglio della propria musica preferita. Li abbiamo provati tutti e tre, nelle ultime settimane, e oggi è venuto il momento di parlarvene e di raccontarvi le nostre impressioni.

Soundcore by ANKER P40i

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 1

Il primo modello che abbiamo provato è indubbiamente uno dei più richiesti. Le cuffie Soundcore P40i sono infatti di tipo in-ear, con gommino che migliora decisamente la stabilità. Il prezzo è uno dei loro punti di forza e attualmente sono scontate a meno di 50 euro, un prezzo decisamente allettante.

Disponibili in quattro diverse colorazioni, le Soundcore P40i utilizzano la connettività Bluetooth 5.3 che garantisce ottima stabilità e copertura del segnale. Le abbiamo collegate a diversi smartphone, tablet e a un paio di PC e non abbiamo mai avuto problemi di sorta. Ottima la possibilità di caricare la batteria della custodia in modalità wireless (è comunque presente una porta USB-C), e la custodia si trasforma, all’occorrenza, in un supporto per lo smartphone, come potete vedere nell’immagine di copertina.

Soundcore ci ha abituati a cuffie con bassi enfatizzati e anche in questo caso ha fatto centro, con la tecnologia BassUp che, pur andando a incidere sull’autonomia, potenzia le frequenze più basse che risultano molto appaganti, se vi piace questo tipo di suono. Questo non significa ovviamente che le altre frequenze ne escano penalizzate, visto che medi e alti sono comunque sempre ben riprodotti e con ogni genere musicale il risultato è stato molto soddisfacente.

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 2

I driver da 11 millimetri svolgono dunque al meglio il proprio lavoro e con la companion app potete creare una vera e propria impronta sonora. Vi basterà eseguire la calibrazione, effettuata indossando le cuffie, per ottenere un suono cucito su misura, con ogni frequenza riprodotta in modo ottimale. I controlli touch sono precisi e intuitivi, senza dare mai problemi o falsi tocchi. Anche le chiamate sono di qualità, vista la presenza di sei microfoni e di un algoritmo intelligente che dà alla voce la priorità sulle altre frequenze.

Le cuffie dispongono di certificazione IPX5, che le rende resistenti a schizzi e sudore. Le abbiamo utilizzate anche durante i nostri allenamenti e nemmeno il sudore ha creato problemi di sorta. Nella confezione di vendita sono presenti anche quattro paia di gommini, così da trovare quelli che offrono la migliore stabilità all’interno del canale uditivo.

Ottima l’autonomia, che può raggiungere le 12 ore (tenendo il volume attorno all’80% siamo comunque riusciti a superare agevolmente le 10 ore) e la custodia di ricarica consente di arrivare a un massimo di 60 ore. Dovete uscire per una corsetta mattutina e le cuffie sono scariche? Nessun problema, visto che in 10 minuti, tempo di bere un caffè e mettersi le scarpe, avrete ottenuto autonomia per almeno 5 ore. Ci è capitato un paio di volte e in effetti i tempi sono in linea con quelli indicati, con un’autonomia anche superiore tenendo il volume basso.

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 3

Le cuffie Soundcore P40i offrono inoltre un sistema di cancellazione attiva del rumore, sfruttando i microfoni e una camera di isolamento. È possibile come spesso accade con questa tecnologia, cancellare il rumore esterno, attivare la modalità di trasparenza, ottima per rimanere connessi al mondo esterno mentre ci si allena, o scegliere tra diverse scene di utilizzo.

L’algoritmo non è dei migliori, ed è auspicabile che con un aggiornamento software le cose possano migliorare in qualche modo. Niente di preoccupante, la cancellazione avviene ma nei modelli più costosi il livello è decisamente superiore.

Nel complesso dunque siamo di fronte a un buon paio di cuffie true wireless, a questo prezzo è decisamente difficile, se non impossibile, trovare qualcosa che suoni meglio. A fine articolo trovare il link per l’acquisto su Amazon.

Soundcore by ANKER Q20i

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 4Se vi piace ascoltare la musica in casa, o se preferite comunque delle cuffie vistose, che avvolgano l’orecchio e non creino fastidi nel canale uditivo, ecco le cuffie Soundcore Q20i. Utilizzano degli ampi driver dinamici da 40 millimetri per offrire un suono decisamente corposo, con le frequenze basse che possono essere ulteriormente enfatizzate grazie alla tecnologia BassUp.

Come per tutte le cuffie del brand, anche in questo caso è possibile personalizzare completamente l’esperienza d’ascolto utilizzando la companion app, che permette di scegliere tra 22 diversi preset o di modificare manualmente ogni parametro. La tecnologia ANC consente di cancellare in maniera intelligente il rumore, consentendo di eliminare i suoni esterni e avere una migliore esperienza di ascolto. È inoltre possibile, anche grazie ai 4 microfono presenti, utilizzare la modalità trasparenza, comoda se utilizzate le cuffie in città e volete rimanere consapevoli dei rumori del traffico.

Come per il modello P40i, anche in questo caso l’algoritmo non è dei migliori, ma vista la fascia di prezzo non può essere considerato un vero e proprio difetto. Se volete qualcosa di decisamente migliore dovete aumentare decisamente il budget e spingervi sopra i 100 euro. Segnaliamo che attivando la cancellazione il volume massimo scende decisamente, smorzando un po’ tutte le frequenze: noi abbiamo preferito spegnere il sistema, in particolare durante l’ascolto di musica, mentre se utilizzato per video o podcast il risultato è ancora accettabile.

Un appunto ai tasti per il controllo della riproduzione e la regolazione del volume: sono decisamente duri e troppo “plasticosi”, con un rumore che ne denota innegabilmente l’origine economica del prodotto. Tutto ovviamente va relazionato al prezzo e se viste in quest’ottica siamo di fronte a cuffie che hanno davvero pochi rivali.

Convincente l’autonomia, che nei nostri test ci ha permesso di utilizzare le cuffie per una intera settimana lavorativa, per circa 8 ore al giorno, con la cancellazione del rumore attivata. E spegnendola le cose vanno ancora meglio, visto che abbiamo allungato l’autonomia di un altro paio di giorni, un dato davvero impressionante.

Soundcore by ANKER Glow Mini

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 9

È indubbiamente il prodotto più particolare di questa selezione, perfetto per animare le feste, specialmente quelle notturne, al mare così come a bordo piscina. Nonostante le dimensioni davvero contenute, l’altoparlante ha una potenza audio davvero impressionante, soprattutto per quanto riguarda la riproduzione delle frequenze basse.

È di fatto un marchio di fabbrica di Soundcore, che in tutte le sue proposte si prodiga per offrire un suono corposo e ricco e questo Glow Mini non fa eccezione. È dotato di uno speaker full-range da 8 watt abbinato a un radiatore passivo, che sprigiona bassi di qualità per un audio a 360 gradi.

Anche se lo speaker può essere collegato tramite Bluetooth a qualsiasi sorgente audio, connettendolo a uno smartphone potrete ottenere il meglio, grazie alla companion app. In questo modo potete personalizzare l’equalizzazione, scegliere i giochi di luce o sincronizzare la musica con le luci, così da creare un’atmosfera unica. La cinghia fissata sulla parte superiore rende semplice il trasporto o il fissaggio a uno zaino o a una tenda.

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 10

E con la funzione PartyCast 2.0 potete collegare oltre 100 altoparlanti, sincronizzando la musica e creando giochi di luce strepitosi, oltre a ottenere un suono completamente immersivo. La certificazione IP67 è una vera chicca, visto che vi permette di portare ovunque il Soundcore Glow Mini, senza temere che acqua o polvere possano danneggiarlo. Lo potete portare anche nella doccia, visto che umidità e schizzi non gli fanno minimamente paura.

Ottima anche l’autonomia, che può raggiungere le dodici ore di utilizzo continuo con il volume attorno al 50%. Nella realtà dei fatti è probabile che terrete il volume molto più alto, anche per godervi al meglio la qualità sonora. Noi lo abbiamo tenuto costantemente oltre l’80% e siamo riusciti a raggiungere senza problemi le otto ore, sia di utilizzo continuativo sia in più sessioni. Attivando anche le luci e la funzione BassUp, che enfatizza ulteriormente i bassi, l’autonomia scende ma è comunque possibile raggiungere le sei ore senza particolari problemi.

Tre soluzioni economiche da Soundcore, scopritele nella nostra recensione 11

Visto il prezzo contenuto i materiali possono sembrare cheap, con plastica e gomma che la fanno da padrone, ma per un dispositivo di questo tipo ci sembra la scelta migliore. I comandi, posti nella parte bassa dello speaker, sono poco visibili al buio, anche se sono in rilievo e in qualche modo è comunque possibile trovare quello giusto. Un prodotto che nel complesso ci è piaciuto, con prestazioni decisamente soddisfacenti e un prezzo decisamente competitivo, che giustifica qualche taglio sui materiali.

Considerazioni finali

Pur con qualche difetto, comprensibile vista la fascia di prezzo, i tre prodotti Soundcore rappresentano delle scelte valide per chi ha un budget contenuto ma vuole comunque cuffie o speaker che suonino bene, con una particolare attenzione alle frequenze più basse.

Soundcore P40i

Pro:

    • ottima qualità audio
    • autonomia superba
    • la custodia funge da stand per lo smartphone

Contro:

    • cancellazione del rumore da migliorare

Voto finale:

8.7

Soundcore Q20i

Pro:

    • design avvolgente
    • bassi ben definiti

Contro:

    • qualità costruttiva rivedibile
    • cancellazione del rumore migliorabile

Voto finale:

8.0
Dove acquistarle:

Potete acquistare Soundcore Q20i su Amazon a 36,79 euro

Soundcore Glow Mini

Pro:

    • bassi corposi
    • ottima qualità audio per le dimensioni
    • luci molto scenografiche

Contro:

    • qualità costruttiva migliorabile

Voto finale:

8.8