Samsung Galaxy Buds Live

Manca ormai poco al debutto delle Samsung Galaxy Buds Live: le nuove cuffie auricolari verranno fuori dal Galaxy Unpacked 2020, l’evento che tradizionalmente dà i natali alla linea Samsung Galaxy Note. Ma nel frattempo ecco comparire il manuale utente che anticipa parte del design e alcune informazioni relative alle funzionalità.

Il manuale d’uso delle Samsung Galaxy Buds Live mostra come associare le cuffie ad uno smartphone, qual è l’area sensibile al tocco da cui impartire i comandi e il case di ricarica. È importante la conferma sulla presenza di ANC, la cancellazione attiva dei rumori, per il funzionamento della quale sono fondamentali i wingtips, cioè quelle piccole “ali” in materiale plastico a contatto con l’orecchio che mantengono gli auricolari nella posizione corretta.

Nel manuale Samsung specifica che i wingtips sono focali sia per l’ANC che per evitare lesioni agli utenti qualora non si utilizzassero. Spiegazioni anche per il LED sul case di ricarica, che dà informazioni sull’energia residua a seconda del colore: rosso fisso durante la ricarica, verde fisso a ricarica ultimata, e così via.

La presenza della cancellazione attiva dei rumori giustificherà il costo maggiore delle Samsung Galaxy Buds Live rispetto alle Samsung Galaxy Buds+, vendute per 169 euro: le indiscrezioni indicano un listino di circa 190 euro.