TV & Streaming

Serie B, i Diritti TV vanno a Perform

Serie B BKT

L’asta dei Diritti TV per il prossimo triennio di Serie B se l’è aggiudicata Perform per 22 milioni di euro annui. Ciò significa che per i prossimi 3 anni la Serie B la si potrà vedere esclusivamente sul servizio Dazn via internet (tranne l’anticipo che verrà trasmesso dalla Rai o da Mediaset in chiaro)..

Se fino a qualche ora fa era difficile consigliare l’abbonamento a Dazn al costo di 9,99 euro al mese per godersi appena 3 partite alla settimane del campionato di calcio di Serie A, con l’acquisizione dei Diritti TV per il prossimo triennio della Lega Serie B, le cose cambiano decisamente.

Abbiamo deliberato l’aggiudicazione delle dirette a pagamento a Perform per 22 milioni di euro netti, più 4 di contributo alle spese per il segnale, più alcuni bonus legati al superamento degli abbonati e di fatturato. Dal pacchetto originario abbiamo estrapolato le dirette in chiaro dell’anticipo e su questo stiamo procedendo a trattativa privata con Rai e RTI, contiamo di chiudere entro la fine della settimana e migliorare del 25-30% sullo scorso triennio che era fermo a 22 lordi. I club sono soddisfatti, approvato quasi all’unanimità a eccezion fatta del Perugia – Mauro Balata, presidente della Lega di Serie B.

Per Sky si tratta di un duro colpo, visto che in questi anni ha costruito un vero e proprio fan club attorno alla Serie B, avuta in esclusiva. Probabilmente però l’operatore satellitare ha deciso che gli investimenti fatti per acquisire i Diritti TV di due pacchetti di Serie A, della Champions League (anche se non tutta in esclusiva) e dell’Europa League sono sufficienti a guidare il prossimo triennio di calcio.

Fonte: Tuttomercatoweb

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top