Champions League 2018:2019

Con l’acquisizione dei Diritti TV di alcune partite di Champions League, la RAI ha riportato in alto il calcio europeo per tutti coloro non hanno un abbonamento a Sky oppure a Now TV. Fino a ora si è limitata alla trasmissione in SD e in HD ma la Rai ha comunicato che vuole portare la Champions League nelle case degli italiani come non mai grazie a Rai 4K sulla piattaforma Tivusat.

Al momento non sappiamo con esattezza quale sarà la prima partita della massima competizione europea a venir trasmessa da Rai 4K. Dal momento che il calendario delle partite che verranno trasmessa dalla RAI in chiaro è stato già fissato, ci troviamo di fronte a due possibilità:

  • Napoli – Liverpool del 3 ottobre
  • Barcellona – Inter del 24 ottobre

Inutile dire che entrambe le partite hanno un fascino e un’importanza tale da giustificare la visione in 4K HDR (la Rai, come qualsiasi altro emittente via satellite, utilizza lo standard HLG).

La Rai trasmetterà la Champions League in 4K su Tivusat 1

Ma RAI 4K non è solo Champions League: seguendo l’ordine grafico impostato da Tivùsat si può notare al primo posto il programma Ulisse, già iniziato, e poi la seconda stagione de I Medici, che andrà in onda a partire dal  23 ottobre; se ne può dedurre che la Champions dovrebbe partire quindi prima e cioè da questo mercoledì.

Ricordiamo che per vedere il canale 210 di Rai 4K su Tivùsat è necessario avere una cam Tivùsat (nel caso di una Smart TV con decoder satellitare incorporato) o un decoder satellitare Tivusat, il tutto abbinata con la tessera Gold.