Netflix nuova UI

Ottime notizie per tutti coloro sono abbonati al servizio di Netflix e hanno dotato il proprio setup multimediale di una soundbar o di un home theatre dedicato. Il colosso dello streaming infatti ha annunciato di star aumentando la qualità dell’audio dei propri video per offrire ancora più qualità ai propri utenti.

Come nel caso del codec di streaming video usato da Netflix, la qualità del suono si ridimensionerà in base al dispotivo in uso dall’utente, così come la larghezza di banda a disposizione.

Sui televisori che supportano l’audio 5.1, ad esempio, la qualità del suono passerà da 192kbps a un massimo di 640kbps. Nel frattempo, su televisori che supportano Dolby Atmos, la qualità del suono passerà da 448kbps a 768kbps. Secondo Netflix, la decisione di innalzare la qualità audio dei contenuti disponibili  sul servizio è venuta partendo dalla produzione di Stranger Things 2 e della voglia di cercare un modo per far immergere ancora di più gli utenti nel mondo del sottosopra.

Al momento non sappiamo quali saranno i contenuti che verranno proposti con l’audio di nuova qualità ma, se la storia della nascita dell’idea è veritiera, molto probabilmente Stranger Things 3 sarà una di esse. In attesa di avere maggiori informazioni in merito, vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata al nostro articolo sulle novità in arrivo a maggio 2019, così come quello dedicato ai contenuti che verranno rimossi dal catalogo a maggio 2019.