Gemini Men

Gemini Man è un film di azione e fantascienza con protagonista Will Smith, nato da un’idea di Darren Lemke, prodotto da Skydance e con gli effetti speciali a cura dalla Weta Digital, con Bill Westenhofer come supervisore. In Italia il film sarà trasmesso a partire dal 10 ottobre 2019.

Gemini Man: la trama

Henry Brogan, un vecchio assassino del governo che cerca di abbandonare la sua carriera, si ritrova a confrontarsi con un clone più giovane di se stesso di nome Junior, che è in grado di prevedere ogni sua mossa. Senza altra scelta, Henry deve scoprire la verità dietro la creazione di Junior e salvarlo dallo stesso oscuro percorso che ha fatto, il tutto mentre combatte contro un sistema corrotto guidato dal suo ex capo Clay Varris, che è deciso a ritirarlo a tutti i costi.

Gemini Man: il cast

  • Will Smith: Henry Brogen / Junior
  • Clive Owen: Clay Verris
  • Mary Elizabeth Winstead: Danny
  • Benedict Wong: Baron
  • Linda Emond: Lassiter
  • Douglas Hodge:
  • Ralph Brown: Patterson
  • Björn Freiberg: ufficiale d’addestramento

Gemini Man: il video trailer

Gemini Man: data di uscita

Come anticipato il film arriverà nelle sale cinematografiche Americane a partire dall’11 ottobre 2019. In Italia l’arrivo è previsto per il 10 ottobre 2019.

Gemini Man: le curiosità

  • Will Smith al suo massimo: l’attore interpreta sia un killer di 51 anni sia un ragazzo di 23 anni che tenta di ucciderlo. Il se stesso più giovane è un essere umano realizzato completamente in digitale ma partendo dalle movenze dello stesso attore;
  • Quando Junior piange, sono le lacrime di Will Smith
  • Inseguimento in moto come non se n’è mai visti: il regista Ang Lee ha pienamente abbracciato la  possibilità di un’azione senza precedenti, usando il termine “Bike-Fu”  per descrivere uno spettacolare inseguimento in motocicletta a Cartagena in cui assistiamo ad un duello in cui Will Smith usa le moto come vere e proprie armi;
  • Il massimo della qualità visiva: il film è stato girato nativamente a 120 fotogrammi al secondo, in 4K 3D
  • Trucco di nuova generazione: il reparto trucco ha sviluppato una nuova tecnica di “traslucenza” per catturare le sottigliezze nelle prestazioni degli attori.