Avengers: Endgame

Torniamo a parlare di Avengers: Endgame, film attesissimo che arriverà nelle sale italiane il 24 aprile. Lo facciamo in quanto la presentazione del libro The Road To Marvel’s Avengers: Endgame, artbook in uscita negli States il 23 aprile, ci fa dare un primo sguardo ravvicinato a Thanos, il villain interpretato da Josh Brolin.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Here is my cover art for the newest Avengers art book, The Road to Avengers Endgame. This book takes a similar format to the Road to Avengers Infinity War. The book comes out April 23rd. #thanos #roadtoendgame #avengers #marvelstudios #conceptart #marvelcinematicuniverse

Un post condiviso da Ryan Meinerding (@ryan_meinerding_art) in data:

Come potete vedere, il Thanos mostrato nella copertina è alquanto tranquillo, sorridente e per nulla pentito di aver sterminato il 50% della popolazione dell’interno universo con il suo terribile schiocco delle dita. A proposito del guanto e dello schiocco, dall’immagine possiamo vedere un guanto leggermente bruciacchiato.

In attesa di avere maggiori informazioni su quale sarà il destino dei Vendicatori e su come riusciranno (e se riusciranno) a sconfiggere Thanos, vi rifacciamo dare uno sguardo alla sinossi di Avengers: Endgame:

Thanos ha schioccato le dita in Avengers: Infinity War, e metà dell’universo si è istantaneamente dissolta. Adesso un irregolare gruppo di guerrieri sopravvissuti, tra cui Captain America, Vedova Nera, Iron Man, Thor e Hulk lavora per disfare il genocidio del titano pazzo. Siccome i nostri eroi non hanno potuto fermare Thanos la prima volta, che cosa gli fa pensare che stavolta possano vincere? La risposta potrebbe essere nella loro grande potenza grazie a Captain Marvel, o negli spazi più piccoli tra gli atomi accessibili ad Ant-Man. Avengers: Endgame riscriverà l’Universo Cinematografico Marvel per come lo conosciamo. Quando sarà finito, nulla sarà più come prima.