Telefonia

WhatsApp finalmente disponibile su KaiOS

JioPhone KaiOS WhatsAPp, YouTube e Facebook

WhatsApp, la popolare app di messaggistica istantanea disponibile in tutto il mondo, è finalmente disponibile sulla piattaforma di KaiOS. All’annuale evento di AGM di luglio, il presidente di Reliance Jio ha dichiarato che YouTube, WhatsApp e un’app migliorata per Facebook sarebbero state disponibili per JioPhone dal 15 agosto. Dopo un mese di ritardo, WhatsApp è ora disponibile. L’app è stata creata appositamente per Jio KaiOS, un sistema operativo basato su Web progettato per JioPhone, in modo che i suoi utenti ottengano la migliore esperienza possibile.

WhatsApp per JioPhone e JioPhone 2 è disponibile per il download dallo Jio App Store a partire da oggi, 10 settembre 2018 e verrà distribuito su tutti i JioPhones entro il 20 settembre 2018. Una volta scaricato, gli utenti possono verificare il proprio numero di telefono tramite OTP (One Time Password) e avviare le chat. Insomma, il processo standard.

Per adesso non si tratta di una notizia che ci riguarda da vicino ma, dal momento che Jio KaiOS è una versione solo leggermente modificata dalla versione standard di KaiOS, ci aspettiamo che WhatsApp arrivi sul Nokia 8110 4G e sui feature phone di Doro quanto prima.

Stanchi dei soliti smartphone? Provate il nuovo Doro 7060 con KaiOS e social pre-installati

Ricordiamo che fra i maggiori finanziatori di KaiOS c’è pure Google, motivo per cui YouTube, Google Search e Google Assistant sono disponibili sulla piattaforma.

Milioni di persone in tutta l’India possono ora utilizzare la messaggistica privata di WhatsApp sul principale feature phone del sub-continente. Progettando questa nuova app per KaiOS, speriamo di espandere la capacità delle persone di comunicare con chiunque in India e in tutto il mondo offrendo la migliore esperienza di messaggistica possibile agli utenti di JioPhone. – Chris Daniels, Vice President, WhatsApp

L’obiettivo dei giganti del web ormai non tanto espandersi nei mercati occidentali, dove ormai vi è un ambiente saturo. Invece, lo scopo è quello di conquistare i mercati ancora in via di sviluppo in cui gli smartphone non sono diffusi tanto quanto l’occidente.

Sviluppare per KaiOS, un sistema operativo leggerissimo e capace di funzionare su hardware di fascia molto bassa e per cui su dispositivi economici, è un passo importantissimo per i vari Facebook e Google.

Fonte: Fonearena

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top