Apple vs Qualcomm

Dopo che Qualcomm ha impedito l’importazione e la vendita di alcuni modelli di iPhone in Cina, al colosso dei chip è stata ora concessa una seconda ingiunzione contro Apple, vietando al marchio della mela morsicata di vendere alcuni modelli di iPhone in Germania. In particolare, lo stop al momento è stato dato alle venite di iPhone 7 e iPhone 8.

In seguito alla sentenza nel caso legato alla disputa sull’uso improprio dei brevetti di Qualcomm da parte di Apple, il colosso di Cupertino smetterà di vendere i modelli di iPhone nei suoi negozi in Germania che utilizzano chip Intel e parti di un altro fornitore denominato Qorvo.

Il giudice ha stabilito che gli smartphone che contengono una combinazione di chip di Intel e del fornitore Qorvo violano uno dei brevetti di Qualcomm intorno a una tecnologia che aiuta a risparmiare energia durante l’invio e la ricezione di segnali wireless.

I nuovi modelli di iPhone dell’azienda, inclusi iPhone XS, iPhone XS Max e iPhone XR, saranno comunque venduti nei negozi. Tra l’altro, la società ha chiarito che tutti i modelli di iPhone, inclusi iPhone 7 e 8, saranno comunque venduti tramite gli operatori telefonici e i rivenditori di terze parti in Germania.

In una dichiarazione, Apple ha indicato: “Siamo ovviamente delusi da questo verdetto e abbiamo in programma di fare appello. Tutti i modelli di iPhone restano disponibili per i clienti tramite operatori telefonici e rivenditori in 4.300 località in tutta la Germania.

Staremo a vedere in futuro come andrà l’appello di Apple e se si riuscirà finalmente a concludere questa battaglia legale che si sta trascinando ormai da molti mesi.