Telefonia

iPhone XR in ritardo? Colpa del notch su display LCD

Sin da prima della presentazione ci aspettavamo che l’iPhone con display LCD (iPhone XR) sarebbe stato messo in commercio da Apple con un certo ritardo rispetto ai modelli con display OLED ma non sapevamo bene il perché. Ebbene, è venuto fuori che il problema è la mancanza della certificazione FCC dovuta a una variazione nel progetto derivante da problemi al notch sul display LCD.

La data di pre-ordine del 19 ottobre è stata già annunciata, per cui la documentazione necessaria potrebbe essere stata presentata alla FCC, ma il telefono stesso potrebbe ancora fare i “giri di prova” presso la Federal Communications Commission prima che ottenga le certificazioni necessarie per la vendita.

Il colpevole di questo ritardo dovrebbe essere costituito da problemi di rendimento del display “Liquid Retina”. Sembra infatti che nel punto in cui è presente il notch inizialmente si aveva come un lieve sanguinamento dal display LCD, cosa che ha costretto Apple a variare leggermente il design (e quindi i documenti presentati alla FCC non erano più buoni). Un altro problema che potrebbe aver causato i ritardi può essere la rimozione dello strato del 3D Touch.

A questo punto, l’unica azienda a essere veramente felice del ritardo è Samsung Display, la quale fornisce i pannelli OLED per XS e XS Max. Il colosso coreano avrà un mese intero di vantaggio per coglierne i vantaggi: la fornitura di Samsung Display quest’anno dipenderà dalla risposta dei consumatori nei confronti dei modelli iPhone Xa e Xs Max. Di umore del tutto diverso invece è JDI che è il principale fornitore dei display LCD.

Fonte: Phonearena

Comments

TuttoTech, il tuo nuovo punto di riferimento per la tecnologia

2018 © TuttoTech.net di Mikhael Costa - MK Media S.r.l. c.r. - P.Iva: 08123000963 Tutti i marchi riportati appartengono ai legittimi proprietari.

To Top