iPad Mini 5 teardown

L’iPad mini 5 non è un aggiornamento enorme rispetto al suo predecessore, ma per coloro che trovano perfetta la dimensione da 7,9 pollici, è stato un aggiornamento molto gradito. Come per ogni prodotto di alta popolarità, i colleghi di iFixit hanno pubblicato il loro completo teardown di iPad mini 5, offrendo uno sguardo più da vicino alle somiglianze e alle differenze tra esso e l’iPad mini 4.

All’esterno, il nuovo iPad mini sembra quasi identico al suo predecessore, con le uniche differenze rintracciabili nel nuovo numero di modello “A2133” sul retro, così come la perdita delle marcature normative, che ora sono tutte presente in forma software.

Internamente, iFixit afferma che il nuovo iPad mini 5 non è una versione ridotta del nuovo iPad Air. Invece, è semplicemente una versione aggiornata dell’iPad mini 4:

  • La batteria è della stessa dimensione, valutata per 19.32 Wh, anche se è un modello leggermente diverso;
  • Il modulo della fotocamera frontale è stato aggiornato con un sensore da 7 megapixel;
  • Sono disponibili nuovi sensori di luce ambientale per offrire il supporto alla tecnologia di visualizzazione True Tone;
  • I microfoni sono stati spostati e ora si trovano vicino alla fotocamera frontale.

Il teardown rivela anche che il nuovo iPad mini incorpora la tecnologia Bluetooth 5.0 e include 3 GB di RAM, cosa precedentemente suggerita dai punteggi di Geekbench.

Come al solito, iFixit ha fornito un punteggio di riparabilità dopo aver concluso il teardown e l’assemblaggio inverso. Se con le AirPods 2 il risultato è stato uno 0 su 10, con il nuovo iPad mini 5 ha elargito un punteggio di 2 su 10 per la sua riparabilità. Il punteggio è stato giustificato dalla difficoltà nel sostituire il pulsante Home, l’enorme quantità di colla adesiva che complica “tutte le riparazioni” e la sostituzione della batteria “inutilmente difficile”.

Apple ha annunciato il nuovo iPad mini due settimane fa, insieme ad una versione aggiornata da 10,5 pollici di iPad Air. Entrambi i nuovi iPad supportano la Apple Pencil di prima generazione, mentre l’iPad Air supporta anche una Smart Keyboard grazie al suo Smart Connector.