iPad Mini 5

A dispetto di quanto in molti si aspettavano vedendo il mercato stagnare da diversi anni a questa parte, Apple sta ancora traendo molto profitto dagli iPad tanto che, oltre ai modelli Pro destinati per usi specifici e creativi, nei piani di Apple vi è un futuro anche per i modelli tradizionali. Ed ecco allora che sia iPad Mini 5 che un nuovo iPad da 10.5 potrebbero esordire nel 2019.

Partendo da iPad Mini 5, si tratterebbe di un grande ritorno dal momento che la serie non viene aggiornata dal 2015. L’attuale modello, iPad Mini 4, è ancora venduto negli Apple Store e nei rivenditori autorizzati ma i suoi numeri sono un po’ calati per via della differenza poco marcata di prezzo con l’iPad base da 9.7 pollici.

iPad Mini 5

Un possibile aggiornamento di iPad Mini potrebbe portare con se le novità che abbiamo veduto a bordo degli ultimi iPad Pro, ovvero una riduzione delle cornici attorno al display Retina, l’eliminazione del sensore di impronte digitali (Touch ID) in favore di un sistema di riconoscimento facciale in 3D (Face ID) e l’adozione di un SoC di nuova generazione.

Passando invece al nuovo e, per la fascia di mercato intesa, inedito iPad da 10.5 pollici, la possibilità che le novità rispetto all’attuale versione siano le stesse che abbiamo riportato prima per iPad Mini 5 sono ancora più forti, dal momento che iPad Pro 10.5 è andato incontro proprio a tale processo.

Stando alle segnalazioni emerse in rete, il primo ad esordire dovrebbe essere iPad Mini 5 nella prima metà del 2019. L’altro modello invece dovrebbe vedere un aggiornamento solo nella seconda parte dell’anno.