FaceTime

Da qualche giorno, tutti coloro che vogliono usare FaceTime per fare videochiamate di gruppo non stanno potendo farlo. Questo a causa di un problema legato alla privacy che ha costretto Apple a disabilitare la feature. Fortunatamente però, dopo aver risolto il bug sul fronte server con un aggiornamento interno, gli sviluppatori di Apple stanno rilasciando iOS 12.1.4 per risolverlo anche sugli iPhone e sugli iPad.

L’aggiornamento ad iOS 12.1.4 è un qualcosa di extra, visto che Apple ha già provveduto a rilasciare le prime beta di iOS 12.2. Esso è già disponibile al download e, nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento, potete controllare manualmente andando nelle impostazioni.

Come prima misura per contenere il bug, Apple aveva tolto la spina alle video chiamate di gruppo di FaceTime dal lato server. Fortunatamente però, adesso tutto sembra essere tornato alla normalità, con le video chiamate di gruppo nuovamente disponibili e il bug solo un ricordo del passato.

Vogliamo assicurare ai nostri clienti che, non appena il nostro team di ingegneri è venuto a conoscenza dei dettagli necessari per riprodurre il bug, hanno rapidamente disattivato Group FaceTime e iniziato a lavorare sulla correzione“. – ha affermato Apple – “Ci impegniamo a migliorare il processo attraverso il quale riceviamo i rapporti legati alla sicurezza, al fine di portarli alle persone giuste il più velocemente possibile. Consideriamo la sicurezza dei nostri prodotti molto seriamente e ci impegniamo a continuare a guadagnare la fiducia che i clienti Apple ripongono in noi“.

Tuttavia, nel caso non foste più convinti di faceTime, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra guida completa su come disabilitarlo su iPhone, iPad, iPod touch e Mac.