Google Earth

Gli sviluppatori di Google Earth hanno appena rilasciato un aggiornamento per la versione iOS che introduce, fra le altre cose, uno strumento per la misurazione delle distanze.

Non si tratta di una vera e propria novità visto che già nella versione web è possibile misurare la distanza fra due o più punti ma poterlo fare direttamente sugli iPone o sugli iPad è sicuramente un vantaggio non da poco.

Va da sé che la misurazione delle distanze fra due o più punti porta con sé anche la misurazione del perimetro di un poligono o dell’area, cosa particolarmente utile quando si vuole conoscere a fondo un terreno oppure una determinata zona.

L’unica altra novità è l’aggiunta della vista 3D a diverse nuove città anche se non sappiamo bene quali (il changelog recita New York, Londra, Parigi e Amsterdam ma New York almeno già poteva usufruire della vista aerea in 3D):

Un mondo su misura. Con questa release, inizieremo a implementare un nuovo strumento per misurare distanze e aree ovunque su Earth.

Aggiornamento/aggiunta recente di 100 città in 3D, tra cui New York, Londra, Parigi e Amsterdam. Nuove immagini ad alta risoluzione in alcune parti di 21 paesi.

Google Earth su iOS introduce un sistema di misurazione delle distanze 1

Purtroppo non vi sono ancora indizi su una possibile fusione di Google Earth con Google Maps, un qualcosa che gli utenti stanno richiedendo da tempo a gran voce.

Nel caso non aveste ancora ricevuto la notifica di aggiornamento oppure nel caso in cui non aveste ancora scaricato Google Earth sul vostro iPhone o iPad, vi basterà cliccare sul nostro link sottostante per essere rimandati sulla pagina dedicata dell’App Store: