Nintendo Game Boy Cover

Fra tutte le console di gioco portatile create da sempre, molto probabilmente non vi è stato nulla di più popolare del Game Boy. Lanciato per la prima volta nel 1989, Nintendo ha appena registrato un brevetto relativo a una cover per smartphone con tasti, D-Pad e design del Game Boy.

Richiesta e approvata questa primavera, l’applicazione di brevetto mostra quello che sembra essere un case per smartphone che prende molti spunti dal classico design del Game Boy. Dal D-pad e dai due pulsanti obliqui ai pulsanti Start e Select, il design è in linea retta con il modello del 1989.

L’applicazione suggerisce che Nintendo potrebbe comunque trarre qualche trucco intelligente con il design. Tutti i pulsanti sembrano avere input touch corrispondenti, con il ritaglio quadrato che teoricamente è in grado di trasformare il telefono in uno schermo simile a Game Boy. Ci sono anche ritagli per l’auricolare e la parte inferiore dello smartphone, presumibilmente per consentire alle persone di accettare le chiamate senza rimuovere la cover.

È bene tenere a mente che non vi è alcuna garanzia che una domanda di brevetto possa effettivamente diventare un prodotto reale. Vi sono infatti molti problemi legati alle varie differenze di dimensioni fra gli smartphone Android e fra gli iPhone, motivo per cui se effettivamente Nintendo dovrebbe proseguire in questo senso, dovrebbe trovare un accordo con qualche produttore per realizzare le cover ideali per quei tipo di smartphone.

Detto questo, Nintendo non ha paura di trasformare la nostalgia in qualcosa che vende. Nintendo rilascerà una Nintendo 64 Classic nel prossimo futuro, mentre il servizio Nintendo Switch Online della società presenta una collezione curata di titoli NES leggermente modernizzati.