iPhone Xs display OLED

Quando si tratta di display OLED, i maggiori produttori al mondo sono senza dubbio Samsung Display e LG Display. I due colossi coreani sono coloro che hanno investito maggiormente nella tecnologia e non a caso saranno i principali fornitori di Apple per gli iPhone 2018. Tuttavia, l’azienda cinese BOE sta tentando di inserirsi nel club.

Il BOE Technology Group Co. è il più grande produttore di schermi LCD di grandi dimensioni nel mondo. La collaborazione con Apple non sarebbe affatto una novità, visto che fornisce display per gli iPad da diversi anni. Secondo il Wall Street Journal, l’azienda sta ora cercando di diventare una fonte di display OLED per gli iPhone futuri.

iPad Pro 10.5 iOS 11.4.1

In Apple vi sarebbe tutta l’intenzione di aprire le forniture anche a un terzo produttore se la qualità sarà sufficientemente elevata. Il colosso di Cupertino infatti vorrebbe ridurre la dipendenza dal rivale Samsung e ci sono state domande sulla qualità dei pannelli OLED prodotti da LG. Inoltre, ad Apple piace avere più fonti nel caso in cui ci sia un problema nel ricevere componenti da uno o più dei suoi fornitori. E, naturalmente, avere più fornitori consentirebbe ad Apple di contrattare in maniera migliore sul prezzo per singola unità.

Chiaramente non si sta parlando di diventare fornitori per gli iPhone 2018, dal momento che i tempi sono troppo ristretti per mettere in campo una nuova collaborazione così delicata. I piani di BOE sono quelli di accrescere la propria produttività e diventare fornitore di Apple per il 2020. Staremo a vedere se, oltre all’assemblaggio, anche parte dei display OLED degli iPhone sarà cinese.