Telefonia

Apple Glass, piccole buone nuove sul loro sviluppo

Apple Glass

La realtà aumentata rappresenta, a detta di molti (compreso Tim Cook), una potenziale rivoluzione con una portata ancora superiore rispetto a quella avuta dal primo iPhone. Per questa ragione vi è grande attesa per il primo wearable del colosso di Cupertino che utilizzerà il framework ARKit (al momento chiamato Apple Glass).

Nonostante non vi sono ancora informazioni precise e molti analisti credono che non vedremo qualcosa di concreto almeno fino al 2020/2021, la ricerca di un ingegnere specializzato nella UI 3D da parte di Apple ci ha fatto “drizzare le orecchie”.

L’azienda ha pubblicato oggi un nuovo elenco di posti di lavoro per un “3D UI Frameworks Engineer” e indica la posizione correlata al lavoro su di un visore per la realtà aumentata (ecco una nuova menzione agli Apple Glass)… La descrizione del lavoro spiega che il Technology Development Group di Apple sta cercando un 3D UI Frameworks Engineer che “guiderà la prossima generazione di esperienze interattive per la nostra piattaforma.”

Apple spiega che la persona che viene assunta in questa posizione sarà in grado di creare software che influirà sul modo in cui sia gli sviluppatori che gli utenti interagiscono con i prodotti hardware. Inoltre, la persona lavorerà con realtà aumentata e realtà virtuale sotto forma di framework ARKit e Metal 2 di Apple.

La cosa più interessante di questa posizione è la menzione di un ingegnere di 3D UI Framework, suggerendo che potrebbe essere correlato agli sforzi di Apple nella realizzazione effettivamente del primo wearable AR.

Capite bene che la posizione è molto ambita ma anche molto difficile da ottenere. Apple afferma che la persona dovrebbe avere 5 anni di esperienza nello sviluppo di software, oltre a un BS / MS / PhD in informatica, o un’esperienza equivalente.

Fonte: 9to5mac

Comments
To Top