xiaomi-smart-hotwater-machine

Sfruttando ancora una volta la propria piattaforma di crowfounding e la partnership con una delle tantissime aziende cinesi di tecnologia, Xiaomi ha lanciato su Youpin la nuova Uodi Smart Hot Water Machine. Si tratta di un dispositivo abbastanza particolare che funziona sia come bollitore che come purificatore d’acqua.

Dal punto di vista estetico, il dispositivo adotta un design modulare a blocchi in stile LEGO. Nonostante ciò, l’architettura alla base consente di non dover eseguire alcuna installazione, visto che basta collegare il dispositivo a una fonte di alimentazione, mettere l’acqua nel serbatoio dell’acqua e nient’altro. Inoltre, i componenti come il filtro e il serbatoio dell’acqua possono essere facilmente smontati e puliti a fondo.

Per quanto riguarda il principio di funzionamento, utilizza la tecnologia di filtrazione ad osmosi inversa ad alta precisione e un sistema di purificazione a tre stadi per la filtrazione dell’acqua. Ciò consente di rimuovere efficacemente sostanze nocive come materia organica, metalli pesanti e batteri, così da garantire che l’acqua diventi potabile (nel caso non lo fosse).

La Uodi Smart Hot Water Machine utilizza due sensori di temperatura NTC ad alta precisione, combinati a un programma di controllo della temperatura di precisione con algoritmo gestito dall’intelligenza artificiale. Pertanto, l’acqua può essere riscaldata in soli 3 secondi circa e con una regolazione accurata della temperatura di ±1° C.

La gestione del purificatore d’acqua avviene sia attraverso i 4 tasti fisici (uno per l’aspirazione dell’acqua, uno per la regolazione manuale della temperatura, un terzo per preparare il tè e l’ultimo per l’acqua bollente) che attraverso l’app Mijia. Con essa è possibile avere anche una serie di dati molto più accurati sul consumo giornaliero di acqua, la qualità residua del filtro, la qualità dell’acqua, il funzionamento della macchina ecc.

Per finanziare il progetto della Uodi Smart Hot Water Machine su Youpin sono necessari 1.499 yuan, ovvero circa 205 euro.